Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rifatti gli impianti, ora l'edificio verrà ridipinto e cambiati i serramenti

RIMESSA A NUOVO LA SCUOLA ELEMENTARE DI OLMI

Il Comune di San Biagio ha investito 215mila euro


SAN BIAGIO DI CALLALTA - Proseguono i lavori di manutenzione straordinaria della scuola primaria di Olmi. L’amministrazione comunale ha stanziato nel proprio Il vicesindaco Fiore Piaiabilancio la somma di 215 mila euro che ha permesso, durante le vacanze estive, di intervenire per la messa in sicurezza degli impianti elettrici, l’adeguamento alle norme antincendio e il risparmio energetico. “Dopo aver portato a termine questi lavori in tempo per l’inizio delle lezioni – spiega il vicesindaco Fiore Piaia – abbiamo deciso di utilizzare i 54 mila euro, risparmiati grazie al ribasso d’asta, per sistemare serramenti e finestre, intervento che è già in corso di realizzazione, e per rifare entro dicembre le dipinture esterne in modo da dare anche un aspetto più decoroso alla scuola. Possiamo dire che terminati questi lavori avremo un edificio in grado di svolgere la sua funzione ancora per parecchi anni”.
Nel dettaglio con il primo step di lavori sono stati rifatti parte della recinzione e l’ingresso carraio; realizzate le nuove porte di tutti gli accessi al plesso, palestra inclusa e le porte di tutte le aule; installate nuove luci a led in tutte le aule, montando anche un impianto rilevazione incendi e allarmi; motorizzati i serramenti dei corridoi apribili in caso di emergenza per smaltire i fumi. Sono state installate anche due caldaie a condensazione ad alto rendimento; installate luci esterne a led e ripristinato l’isolamento copertura nel tetto.
"Grazie a questi interventi e a quelli già in cantiere – conclude Piaia – riconsegneremo a studenti, famiglie e insegnanti una scuola rimessa a nuovo, più sicura e accogliente".