Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/264: PIERO TARUFFI, L'"UOMO FRECCIA"

Un evento alla Montecchia celebra l'ingegnere- pilota


PADOVA - Atleti, piloti, e Vip al Golf della Montecchia, sabato 25 maggio, a celebrare Piero Taruffi, la “Volpe argentata”. L’evento, nella sua terza edizione, intende essere una giornata di celebrazione dell’indimenticabile pilota. Ci sarà il concorso di eleganza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/263: IL VICENTINO MIGLIOZZI MIGLIOR AZZURRO AL CHINA OPEN

A Shenzen il finlandese Korhonen si impone al playoff sul francese Hebert


SHENZEN - Sono ben quattro gli azzurri che partecipano al Volvo China Open, evento dell’Asian Tour e dell’European Tour, in programma a Shenzhen, al Tradition at Wolong Valley, di Chengdu in Cina. È Il venticinquesimo anniversario di questo torneo, che significa scadenza molto...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/20: GOLF CLUB CASTELFALFI

Tra le colline del Chianti, il paesaggio fa dimenticare anche le difficoltà tecniche


CASTELFALFI - Si arriva a Castelfalfi, località ignota ai più, percorrendo le luminose colline del Chiantigiano che riservano splendidi scorci. Siamo a Montaione, nei pressi dei borghi di San Gimignano e di Volterra, e Castelfalfi è un piccolo villaggio medievale arroccato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Raccolti 4.500 euro, contribuiranno a centri polifunzionali ed una palestra

MAXI PARTITA DI BURRACO A FAVORE DEI TERREMOTATI

Iniziativa di solidarietà degli Alpini della sezione di Conegliano


GODEGA SANT'URBANO - La generosità degli alpini non si smentisce. Recentemente il gruppo Alpini di Orsago ha organizzato una maxi partita di burraco, all’interno del capannone della Fiera di Godega Sant’Urbano. Un evento realizzato grazie all’impegno del capogruppo Pietro Casagrande, con il supporto dell’alpino Walter Piovesan e di Sara Manfè.
La partita a carte è stata organizzata con il coinvolgimento degli “Amici del Burraco” ed ha coinvolto 64 tavoli per un totale di 256 persone che hanno accolto senza esitazioni l’invito degli alpini, decisi ad aiutare le popolazioni colpite dal terremoto nelle Marche e nel Lazio.
La cifra raccolta è considerevole: 4.500 euro consegnati alla Sezione di Conegliano presieduta da Giuseppe Benedetti.
L’obiettivo ora è spedire la somma raccolta alla sede nazionale per sostenere tre progetti: la realizzazione di due Centri polifunzionali, uno a Cumuli ed uno ad Amatrice e la costruzione di una palestra per le scuole di Arquata del Tronto.