Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/175: PARLA INGLESE L'OPEN DE FRANCE

Tommy Fleetwood vince l'evento Rolex Series di Parigi


PARIGI - È partito il giorno 29 giugno a Guyancourt, al golf National nei pressi di Parigi, il maggior incontro della stagione golfistica 2017, l’evento Rolex Series del Tour europeo “Race to Dubai”, l’HNA Open de France. È una tappa importante del circuito...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oltre un quarto delle morti fino a 4 anni avviene per soffocamento

IMPARARE IL SOCCORSO PUÒ SALVARE LA VITA AD UN BIMBO

Torna il corso promosso da Diventare Grandi e Suem


TREVISO - Torna il corso rivolto a genitori e a persone interessati al “Primo Soccorso Pediatrico” organizzato dall’associazione di promozione sociale "Diventare Grandi", in collaborazione con il Suem di Treviso.
Il corso si svolgerà nelle giornate di sabato 15 e sabato 22 ottobre 2016 dalle 9 alle 13, nelle sede dell’associazione, in via Oriani a Treviso. Si tratta di due incontri formativi da otto ore ciascuno (teoria e pratica) che forniranno conoscenze pratiche utili in caso di emergenza per un intervento tempestivo e corretto a salvare la vita ad un bambino. Durante il corso saranno date importanti informazioni per riconoscere i segnali di allarme nel bambino.
Secondo i dati ufficiali dell'Istat presentati nel 2014, ad esempio, il 27% delle morti classificate come "accidentali" nei bambini da 0 a 4 anni avviene per soffocamento causato da inalazione di cibo o di corpi estranei. Passando nelle fasce d'età 5-9 anni e 10-14 anni la percentuale di morti per soffocamento diminuisce progressivamente (11,5% e 4,7%), ma rimane comunque tra le più significative tra le cause accidentali. Trasformando le percentuali in valori assoluti, risulta quindi che ogni anno in Italia si verificano in media 450 casi di inalazione di corpi estranei, di cui il 60% (270 casi) riguarda bambini.