Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/216: LA CINA È VICINA ANCHE SUL GREEN

A Pechino, lo svedese Bjork supera Otaegui


TREVISO - Ed ecco l’Open di questo Paese fino a ieri tanto lontano da noi, e che oggi, in quanto a Golf e non solo, si sta portando in pole position nel mondo.Il Volvo China Open, torneo dell’European Tour che si avvale dell’organizzazione dell’Asian Tour, si gioca al Topwin...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Collaborazione tra enti locali, Ulss e scuole per la sicurezza

PREVENIRE GLI INCIDENTI, PER RIDURRE LE VITTIME DELLA STRADA

Venerdì a Montebelluna presentato il progetto regionale


MONTEBELLUNA - Prevenire gli incidenti stradali e ridurne le conseguenze: di questo si parlerà venerdì 14 ottobre, dalle 16.30, all'Auditorium della Biblioteca comunale di Montebelluna.
Promosso dall'Ulss 8 di Asolo, l'incontro organizzato dal Dipartimento di prevenzione con il patrocinio del Comune di Montebelluna, ha lo scopo di presentare le azioni progettuali del programma della Regione Veneto nell'ambito del programma “Prevenire gli incidenti stradali e ridurre la gravità dei loro esiti”.
Durante l'incontro - cui sono invitati sindaci, assessori di settore, dirigenti scolastici di secondo grado ed istituti comprensivi, i referenti dei progetti Pedibus, il presidente dell'associazione familiari vittime della strada ed i docenti del progetto “Abitare la strada” - saranno consegnati i materiali e le indicazioni delle azioni che ogni amministrazione comunale potrà realizzare autonomamente o in collaborazione con le varie realtà ed istituzioni del territorio.
Interverranno all'incontro i referenti dell'Ulss 4 Alto Vicentino, dottor Edoardo Chiesa e dottor Umberto Spigno, che hanno predisposto i materiali.