Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lo spettacolo inaugurerÓ la mostra di Ca' dei Carraresi

L'AUTORITRATTO DI FRANCIS BACON PRENDE VITA A TREVISO

L'attore Maurice impersonerÓ l'immagine del pittore


TREVISO - Uno spettacolo che darà vita al grande pittore, o meglio al suo autoritratto. "Francis Bacon. Introspezione di un autoritratto" previsto per domani, venerdì 14 ottobre, a partire dalle 19:30, all’Isola della Pescheria.
L’evento, che in caso di maltempo si sposterà all’interno di Casa dei Carraresi, sarà uno spettacolo che vuole celebrare il personaggio protagonista della mostra unitamente alle sue opere, presentandolo sia attraverso il punto di vista che esso stesso aveva su di sé, sia sull'opinione che gli altri avevano dei suoi lavori.
Essendo stato fonte di ispirazione di artisti e personaggi famosi del passato e di oggi – per citarne alcuni Damien Hirst, Lady Gaga, David Lynch, Christopher Nolan e molti altri, tra cui i creatori del famoso videogame Silent Hill – il miglior modo per celebrare l'artista e le sue opere è quello di cercare di far rivivere e rinascere Francis Bacon e le sue opere.
E' per questo motivo che ad intrattenere il pubblico partecipante (ricordiamo che la partecipazione è libera) si alterneranno live performances di diversi artisti tra cui l'istrionico Principe Maurice che impersonerà un autoritratto di Bacon, dei ballerini professionisti che a loro volta faranno rivivere alcuni famosi trittici dell'artista e la talentuosa Lela Perez, bodypainter che dipingerà dal vivo i corpi dei performer.
"Introspezione di un autoritratto", oltre ad essere il richiamo dell'evento, è anche il perno su cui girerà l'intera inaugurazione: Maurice, infatti, impersonerà esattamente l'autoritratto, più che Francis Bacon come lo vedevano gli altri, e lo farà rivivere in mezzo agli spettatori, come è solito fare con Giacomo Casanova e gli altri personaggi che interpreta nelle sue performance.
Ad accompagnare il tutto, un documento multimediale che intervallerà interviste a Bacon e foto delle sue opere più famose non presenti alla mostra, con interviste, opere e progetti degli artisti che dalla sua arte hanno tratto ispirazione. In questo modo, si cercherà di dare allo spettatore una duplice visione dell'artista: quella che lui viveva in prima persona e quella che gli altri avevano di lui come artista.