Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Le sue opere esposte nei musei e nelle città di tutto il mondo

ADDIO A SIMON BENETTON, IL MAESTRO DEL FERRO

Lo scultore trevigiano si è spento a quasi 83 anni


TREVISO - Addio al maestro del ferro. Si è spento lo scultore Simon Benetton: il prossimo 24 ottobre avrebbe compiuto 83 anni. Nato a Treviso, era figlio di Toni Benetton, anch'egli celeberrimo artista. Del padre aveva seguito le orme, anche nella predilezione per il ferro battuto. Dopo aver seguito i corsi liberi dell'Accademia di Belle arti di Venezia, ha intrapreso una sua personale ricerca artistica, spaziando dal figurativo all'uso di moduli simbolici. Negli ultimi anni, in particolare nei lavori destinati agli spazi urbani, si era dedicato ad esplorare le potenzialità della combinazione tra metallo e vetro. Ha partecipato a mostre e rassegne in tutto il mondo e sue opere sono esposte in molti dei più prestigiosi musei, oltre a suoi lavori monumentali collocati in numerose grandi città, da Bonn a Toronto a Sidney, oltre che in svariate località italiane.