Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/157: IN MALESIA TRIONFA IL "QUASI ITALIANO" ZANOTTI

Tra gli azzurri bene Manassero e Paratore, "tagliato" Molinari


Prova impegnativa, per Nino Bertasio, Edoardo Molinari, Renato Paratore e Matteo Manassero, gli azzurri impegnati al Saujana G&CC di Kuala Lumpur in Malesia, nel torneo dell’European Tour organizzato dal 9 al 12 febbraio in collaborazione con Asian Tour. In palio c’erano 2.810.000...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/156: SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE AL DESERT CLASSIC

A Dubai grandi nomi e... neve, delude Tiger Woods


DUBAI - Dal 2 al 5 febbraio, l’evento dell’European Tour che ha visto la partecipazione di Tiger Woods, e cui prendevano parte anche gli azzurri Matteo Manassero, Renato Paratore e Nino Bertasio. All’Emirates GC di Dubai Par 72. A difendere il titolo, era l’inglese Danny...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/155: I 25 ANNI DEL CLUB "I SALICI" DI TREVISO

Tra gli eventi per l'anniversario anche una Lousiana a due


TREVISO - Domenica 29 gennaio è partita la prima delle gare di corollario, al festeggio delle nozze d’argento che il Golf Club "I Salici" di Treviso celebra quest’anno: una gara di coppia, Louisiana a due. Ho avuto l’opportunità di partecipare anch’io, ed...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, intorno alle 6.30 il pennuto "passeggiava" nel piazzale

CIGNO SCORRAZZA TRA LE BANCARELLE DEL MERCATO

Recuperato dai vigili del fuoco e polizia e riportato in acqua


TREVISO - Voleva, evidentemente, farsi anche lui un giro al mercato. Questa mattina, verso le 6.30, un cigno si è avventurato tra le bancarelle che gli esercenti stavano allestendo per il tradizionale mercato del martedì in piazzale Burchiellati.  L'animale, proveniente con ogni probabilità, dal vicino canale della fossa esterna alle Mura, rischiava di finire travolto nel via vai di furgoni, auto e persone o causare qualche incidente. Per recuperarlo sono così intervenuti i vigili del fuoco, supportati anche da una pattuglia della Polizia: il candido volatile, in verità, non voleva saperne di essere salvato. Con pazienza e delicatezza, tuttavia, gli operatori sono riusciti a prenderlo e l'hanno riportato "a casa".