Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/153: IL WINTER 4 PALLE A CA' DELLA NAVE

Nuova tappa del circuito griffato Cristianevents


CA' DELLA NAVE - Rinviata per maltempo la Louisiana a due del giorno 15, che sarà riprogrammata per il 5 di febbraio, domenica 22 è partita finalmente a Cà della Nave la lunga teoria dei “Cristianevents”, con la gara a coppie “4 palle”. Il regolamento...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, intorno alle 6.30 il pennuto "passeggiava" nel piazzale

CIGNO SCORRAZZA TRA LE BANCARELLE DEL MERCATO

Recuperato dai vigili del fuoco e polizia e riportato in acqua


TREVISO - Voleva, evidentemente, farsi anche lui un giro al mercato. Questa mattina, verso le 6.30, un cigno si è avventurato tra le bancarelle che gli esercenti stavano allestendo per il tradizionale mercato del martedì in piazzale Burchiellati.  L'animale, proveniente con ogni probabilità, dal vicino canale della fossa esterna alle Mura, rischiava di finire travolto nel via vai di furgoni, auto e persone o causare qualche incidente. Per recuperarlo sono così intervenuti i vigili del fuoco, supportati anche da una pattuglia della Polizia: il candido volatile, in verità, non voleva saperne di essere salvato. Con pazienza e delicatezza, tuttavia, gli operatori sono riusciti a prenderlo e l'hanno riportato "a casa".