Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, mistero sul movente: non è stato rubato nulla

GIALLO SULLE ANZIANE MASSACRATE DI BOTTE

Picchiate a sangue ieri sera nella loro casa: una in fin di vita


TREVISO - Massacrate di botte nel loro appartamento senza un'apparente motivazione: si tinge di giallo la feroce aggressione a due sorelle trevigiane, di 85 e 83 anni. Lunedì sera, poco dopo le 20, qualcuno si è introdotto nella casa delle due anziane, in un piccolo condominio di vicolo Marco Polo, tra la Chiesa Votiva e il cavalcavia della stazione ferroviaria, e le ha picchiate a sangue, prima di dileguarsi: una delle due è in fin di vita, ricoverata in Rianimazione all'ospedale Ca' Foncello. In un primo momento, si era pensato ad un tentativo di rapina finito nel peggiore dei modi. L'ipotesi, tuttavia, è andata via via perdendo consistenza: i Carabinieri, giunti sul posto dopo l'allarme lanciato dal Suem 118 e che stanno indagando sull'accaduto, infatti, avrebbero trovato l'abitazione in ordine, senza che sia stato portato via alcun oggetto di valore. Nelle prossime ore, sarà interrogata la sorella ferita in modo meno grave: gli inquirenti contano che la sua testimonianza possa fare almeno un po' di luce sul misterioso movente della violenza.