Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Verranno completati anche i filari monumentali delle Mura

TREVISO PI┘ VERDE, IL COMUNE PIANTA 200 NUOVI ALBERI

Interessati il centro, alcuni viali d'accesso e i quartieri


TREVISO - Oltre duecento nuove piante per rendere ancora più verdi il centro storico, le Mura e i quartieri. La giunta comunale questa mattina ha approvato la comunicazione che definisce gli ambiti di intervento, sulla base dei quali verrà realizzato un nuovo progetto di valorizzazione e ampliamento del verde pubblico. Le aree sono state scelte e individuate in base sia a una valutazione generale, sia alle esigenze segnalate dai cittadini.
Stabilita dunque la piantumazione di una trentina di nuove piante nella zona della sede dell'acquedotto, tra le vie XV luglio, Monfenera, Aleardi, Lancieri di Novara, Dalmazia, Federici e dell’Ongaro; una ventina in viale Vittorio Veneto; quaranta nel quartiere di Sant’Angelo e Canizzano - viste anche le numerose richieste dei residenti - e una sessantina distribuite tra le vie Filzi, Frà Giocondo, Nazario Sauro, Rigamonti, Italia, Muggia, Capodistria, Albona, Castellana, Postumia, Celsi, Zermanese, San Zeno e dell’Ansa, dove in passato erano stati abbattuti alcuni alberi malati.
Il progetto, inoltre, comprenderà anche un intervento di valorizzazione degli alberi delle Mura cittadine, a completamento dell’intervento di manutenzione eseguito da marzo a luglio scorso. Il doppio filare monumentale delle cinta muraria cittadina verrà completato con l’arrivo di una sessantina di nuovi ippocastani.
"Diamo una risposta alle richieste di molti cittadini con un progetto che vuole incidere, implementandolo, in maniera significativa sul verde in città - dichiara l'assessore Alessandra Gazzola -. Treviso, oltre che città d'acque, è anche una città verde. Un aspetto a cui teniamo molto. Abbiamo individuato le risorse necessarie e gli ambiti di intervento che dovranno essere inseriti nel progetto di valorizzazione. Stiamo lavorando anche ad altre iniziative, che presenteremo a breve".