Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Vogliamo crescere, radicarci e migliorare le compentenze per i lavoratori"

LA 37ENNE SARA PASQUALIN ALLA GUIDA DEL SINDACATO DELL'AGRINDUSTRIA

L'ex pasionaria Gatorade eletta segretaria della Flai Cgil


TREVISO - Continua il percorso di rinnovamento generazionale della Cgil trevigiana. Eleggendo Sara Pasqualin, all’unanimità dei presenti (17 voti su 17), i delegati del settore agroindustriale e forestale, che rappresentano 2mila iscritti nel territorio, oggi riuniti nell’assemblea generale all’Auditorium della sede provinciale, hanno scelto il nuovo segretario generale di categoria. Trentasettenne, la pasionaria delegata dell’allora vertenza Gatorade, Sara Pasqualin, in Cgil dal 2010 e in segreteria provinciale dal 2014 con delega alla formazione e alle pari opportunità, funzionaria della Flai trevigiana e in segreteria regionale della categoria, guiderà i lavoratori dell’agricoltura e dell’industria alimentare della Marca dopo Gino Dal Prà, in carica dal 2011 e giunto al pensionamento.
“Siamo una squadra coesa e determinata a coinvolgere sempre più forze nell’attività sindacale, anche nel segno della sperimentazione e della formazione, per meglio presidiare i comparti dell’industria alimentare, dell’agricoltura e quello forestale della nostra provincia – ha dichiarato la neoeletta segretaria -. La volontà è crescere, radicarsi e migliorare le competenze a servizio dei lavoratori e del territorio. Ci aspetta un grande impegno, serve una Flai che sappia rappresentare e tutelare i diritti dei occupati, e di chi potrebbe esserlo, anche in un contesto economico sempre più complesso e frammentato, come quello attuale".