Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Salvadori: "Da parte nostra, fatto tutto il possibile"

IMPRESSIONISTI, TURISMO E COMMERCIO SONO PRONTI

Attese almeno 250mila persone: il 20% pernotterą


TREVISO - I numeri del primo ciclo degli Impressionisti difficilmente potranno essere ripetuti. Ma, per limitarsi ad una stima di minima, la rassegna “Storie dell'Impressionismo” firmata da Marco Goldin, dall'inaugurazione di venerdì prossimo fino alla chiusura di aprile, dovrebbe portare in città 250mila persone. Di queste, almeno il 20% si fermerà a dormire in zona, gli altri potrebbero mangiare o comprare qualcosa. Alberghi, bar, negozi della Marca sono pronti a dar loro il benvenuto. Per non lasciarseli scappare, il sistema Confcommercio ha investito 170mila euro (120mila tramite il consorzio di promozione turistica Marca Treviso, il resto direttamente dall'associazione).
Ed ha predisposto una serie di iniziative: dallo sconto del 10% per i visitatori della rassegna in 120 esercizi commerciali ai listini di caffè e ristoranti in inglese (ma i titolari sono stati invitati a predisporne uno anche in tedesco), dal materiale informativo ai totem dedicati ognuno ad un quadro distribuiti in città, agli incontri formativi per gli operatori. Oltre all'attività promozionale del consorzio, come il call center unico per le informazioni o gli otto pacchetti tematici messi a punto.

Galleria fotograficaGalleria fotografica