Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/178: LIGNANO OPEN, IL 6° APPUNTAMENTO DELL'ITALIAN PRO TOUR 2017

Primo l'austriaco Markus Habeler con 200 colpi, 16 sotto Par


LIGNANO - È tornata al Golf Club Lignano questo importante appuntamento. Anticipato mercoledì 19 luglio da una speciale Pro Am, ha preso il via in grande stile sul tracciato friulano, il Lignano Open, sesto torneo dell’Italian Pro Tour 2017; fa parte del circuito di gare...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Farra di Soligo - Risistemata grazie a cittadini, associazioni e Comune

TORNA A NUOVO LA STRADA DEL COLLE DI SAN GALLO

Due anni fa un tratto di carreggiata era franato per le pioggie


FARRA DI SOLIGO - Dopo un laborioso e costoso restauro che ha comportato una spesa di quasi centomila euro, è stata inaugurata ufficialmente alcuni giorni fa, la strada che dal paese di Soligo, porta verso il colle San Gallo. Il 4 febbraio di due anni fa, un tratto di strada lungo un centinaio di metri, a causa di un periodo forti precipitazioni, era franato e quindi l’arteria viaria era divenuta impraticabile. Di conseguenza era stata chiusa al traffico con un'ordinanza del sindaco Giuseppe Nardi. Per l'occasione alcune decine di proprietari che usufruivano della strada per recarsi nei loro poderi e nelle loro abitazioni poste in cima alla collina, hanno pensato bene di creare un’associazione, per raccoglie i fondi necessari alla sistemazione della carreggiata. Come racconta Rinaldo Mazzocco presidente del comitato “Per sistemare il tratto di montagna franato, non solo hanno contribuito alla spesa tutti coloro che avevano i poderi e le case in cima alla collina ma, prezioso è stato anche l’aiuto economico dato, dalla Banca Prealpi, dal Corpo Forestale, dalle associazioni locali, come Pro loco, Alpini e Gruppo anziani e dal Comune". All’inaugurazione erano presenti, oltre al sindaco Giuseppe Nardi e l’assessore Mattia Perencin, anche il parroco di Farra, don Brunone De Toffol - che ha benedetto l’opera - e moltissimi cittadini.
Diego Berti