Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/163: IL CHALLENGE AIGG DIAVOLINA 2017 PRENDE IL VIA DAL MARCO SIMONE

L'ospitalitÓ di Laura Biagiotti e della figlia Lavinia per l'esordio del circuito dei giornalisti golfisti


ROMA - Come ogni anno, ha tappe importanti il challenge AIGG Diavolina. Questa laziale ne è il debutto, nella consueta due giorni romana, sicuramente considerevole. Oggi siamo al “Marco Simone” a Roma, proseguirà domani al “Terre dei Consoli” nel viterbese, per successivamente far tappa al “Bologna” e a “Le Fonti” in Emilia Romagna, a “Punta Ala” e “Terme di Saturnia” in Toscana, a “Cà della Nave” e “Montecchia” in Veneto, al “Colline del Gavi” e “Villa Carolina” in Piemonte, e a “Bergamo” e “Villa d’Este” in Lombardia. Oltre a questo giro d’Italia, c’è l’Alpen Cup in tre tappe nei GC di Asiago,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Farra di Soligo - Risistemata grazie a cittadini, associazioni e Comune

TORNA A NUOVO LA STRADA DEL COLLE DI SAN GALLO

Due anni fa un tratto di carreggiata era franato per le pioggie


FARRA DI SOLIGO - Dopo un laborioso e costoso restauro che ha comportato una spesa di quasi centomila euro, è stata inaugurata ufficialmente alcuni giorni fa, la strada che dal paese di Soligo, porta verso il colle San Gallo. Il 4 febbraio di due anni fa, un tratto di strada lungo un centinaio di metri, a causa di un periodo forti precipitazioni, era franato e quindi l’arteria viaria era divenuta impraticabile. Di conseguenza era stata chiusa al traffico con un'ordinanza del sindaco Giuseppe Nardi. Per l'occasione alcune decine di proprietari che usufruivano della strada per recarsi nei loro poderi e nelle loro abitazioni poste in cima alla collina, hanno pensato bene di creare un’associazione, per raccoglie i fondi necessari alla sistemazione della carreggiata. Come racconta Rinaldo Mazzocco presidente del comitato “Per sistemare il tratto di montagna franato, non solo hanno contribuito alla spesa tutti coloro che avevano i poderi e le case in cima alla collina ma, prezioso è stato anche l’aiuto economico dato, dalla Banca Prealpi, dal Corpo Forestale, dalle associazioni locali, come Pro loco, Alpini e Gruppo anziani e dal Comune". All’inaugurazione erano presenti, oltre al sindaco Giuseppe Nardi e l’assessore Mattia Perencin, anche il parroco di Farra, don Brunone De Toffol - che ha benedetto l’opera - e moltissimi cittadini.
Diego Berti