Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dagli Alpini ai sub, in campo numerose associazioni

STUDENTI E VOLONTARI PER UNA CONEGLIANO PIÙ PULITA

Recupero dei rifiuti anche dal letto del Monticano


CONEGLIANO - Venerdì è toccato agli studenti della città, che si sono concentrati sulle loro stesse scuole. Oggi sarà la volta dei volontari - tra associazioni e singoli - impegnati all’insegna del motto “Una città pulita è una città più bella” nella pulizia dei quartieri cittadini.
Dal Monticano al Castello, dalle piscine comunali al parcheggio dell'ospedale, tanti i luoghi che saranno popolati dalle oramai note "pettorine gialle di Conegliano città pulita".
L’organizzazione dell’evento prevede infatti una suddivisione in aree assegnate a volontari come gli Alpini, sempre presenti, mentre l’associazione Conegliano Sub si occuperà dell’ispezione e del recupero di detriti nel fiume Monticano.  Il cimitero San Giuseppe verrà curato dalla “Guardia nazionale ambientale” e non è mancata l’adesione di nuove e piccole associazioni per apportare il proprio contributo.
In chiusura di mattinata un bilancio con pranzo comunitario presso la sede delle penne nere.

Ma tra sabato e domenica ci sarà anche spazio per la creatività: dalle 10 alle 18, sulla scalinata degli Alpini sarà possibile vedere un’anteprima della mostra “Ricreiamo Conegliano” prevista dal 14 al 29 gennaio 2017 a Palazzo Sarcinelli. "La gradinata si riempierà di creazioni uniche realizzate durante i corsi di eco-design promossi nelle scuole e sostenute dal comune di Conegliano in collaborazione con importanti aziende della città. - spiega Debora Basei, direttore artistico della manifestazione - Conegliano, con questi eventi intende promuovere e divulgare i valori legati alla sostenibilità ambientale dimostrando attraverso dei progetti completi il primato per essere riuscito a creare una relazione tra il corretto conferimento dei rifiuti, una loro possibile trasformazione creando un legame tra il rispetto, l’educazione, l’arte del riuso, l’eco design e perché no…l’artigianato".