Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dagli Alpini ai sub, in campo numerose associazioni

STUDENTI E VOLONTARI PER UNA CONEGLIANO PIÙ PULITA

Recupero dei rifiuti anche dal letto del Monticano


CONEGLIANO - Venerdì è toccato agli studenti della città, che si sono concentrati sulle loro stesse scuole. Oggi sarà la volta dei volontari - tra associazioni e singoli - impegnati all’insegna del motto “Una città pulita è una città più bella” nella pulizia dei quartieri cittadini.
Dal Monticano al Castello, dalle piscine comunali al parcheggio dell'ospedale, tanti i luoghi che saranno popolati dalle oramai note "pettorine gialle di Conegliano città pulita".
L’organizzazione dell’evento prevede infatti una suddivisione in aree assegnate a volontari come gli Alpini, sempre presenti, mentre l’associazione Conegliano Sub si occuperà dell’ispezione e del recupero di detriti nel fiume Monticano.  Il cimitero San Giuseppe verrà curato dalla “Guardia nazionale ambientale” e non è mancata l’adesione di nuove e piccole associazioni per apportare il proprio contributo.
In chiusura di mattinata un bilancio con pranzo comunitario presso la sede delle penne nere.

Ma tra sabato e domenica ci sarà anche spazio per la creatività: dalle 10 alle 18, sulla scalinata degli Alpini sarà possibile vedere un’anteprima della mostra “Ricreiamo Conegliano” prevista dal 14 al 29 gennaio 2017 a Palazzo Sarcinelli. "La gradinata si riempierà di creazioni uniche realizzate durante i corsi di eco-design promossi nelle scuole e sostenute dal comune di Conegliano in collaborazione con importanti aziende della città. - spiega Debora Basei, direttore artistico della manifestazione - Conegliano, con questi eventi intende promuovere e divulgare i valori legati alla sostenibilità ambientale dimostrando attraverso dei progetti completi il primato per essere riuscito a creare una relazione tra il corretto conferimento dei rifiuti, una loro possibile trasformazione creando un legame tra il rispetto, l’educazione, l’arte del riuso, l’eco design e perché no…l’artigianato".