Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/244: AUSTRALIA E SUD AFRICA OPEN, DEBACLE AZZURRA

Italiani sottotono negli ultimi due tornei prima delle festività


TREVISO - Due tornei di rilievo dell’European Tour, prima di una breve pausa.  Ad Albany, New Providence, organizzato in combinata tra European Tour e PGA of Australia, si è giocato l’Isps Anda. sul percorso del Royal Pines (par 72) a Benowa, nel Queensland. Montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Con questo Stato non potrà esserci un futuro migliore"

FIORI E VESSILLO A LUTTO PER L'ANNESSIONE DEL VENETO

Il gesto del sindaco di S. Lucia di Piave nel 150esimo


SANTA LUCIA DI PIAVE - Un mazzo di fiori alla base del pennone con il gonfalone di San Marco, listato a lutto: con questo omaggio stamattina, Riccardo Szumski, sindaco di Santa Lucia di Piave, ha voluto ricordare il 150esimo anniversario dell'annessione del Veneto allo Stato italiano. Il 21 e 22 ottobre 1866, infatti, si tenne il plebiscito che sancì formalmente il passaggio del Veneto al regno sabaudo, nonostante la pressochè nulla rispondenza popolare e il risultato viziato da brogli della consultazione siano ormai stati accertati da molti storici.
Il vessillo della Repubblica Serenissima con il segno del lutto, peraltro, sventola vicino al municipio di Santa Lucia di Piave da inizio anno. Il primo cittadino ha precisato che sia i fiori, sia la bandiera sono stati acquistati a sue spese, senza alcun costo per gli abitanti del comune. Szumski ha spiegato di voler ribadire, con il suo gesto, l'urgenza della questione veneta e la pressante richiesta di vera autonomia del territorio. "Ovviamente non è contro altre persone o altri territori - scrive il sindaco - ma simbolicamente dimostra la voglia di lottare,  pacificamente, per un nostro futuro migliore che non potrà essere con questo Stato. Meno che meno oggi che è in valutazione referendaria una riforma costituzionale che priverà ogni territorio (che non sia già a statuto speciale) di qualsiasi possibilità di dire la sua!".