Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Prende il posto di Marco D'EreditÓ, che rimane nell'ente

ROMANO TIOZZO ╚ IL NUOVO SEGRETARIO GENERALE DELLA CAMERA DI COMMERCIO

Chioggiotto, ha curato la fusione Treviso - Belluno


TREVISO - Nuovo segretario generale per la Camera di commercio di Treviso e Belluno. A guidare sotto il profilo operativo il nuovo ente sarà Romano Tiozzo. Nato a Chioggia il 1 giugno 1960, sposato, con quattro figli, laureato in Scienze Politiche all'università di Padova, ha iniziato la sua carriera proprio all'ente camerale patavino, ricoprendo poi il ruolo di vicesegretario generale a Brescia ed a Vicenza. Dal 2000 al 2007 è stato segretario generale della Camera di commercio di Venezia, diventando stesso periodo anche direttore e poi segretario di Unioncamere Veneto. Dal 2010 al 2014 ha lavorato al ministero dello Sviluppo economico come dirigente nell’Ufficio del Garante delle micro, piccole e medie imprese occupandosi, nell’ambito di un accordo di collaborazione con Unioncamere ed Infocamere ed il Ministero, delle normative sulla semplificazione amministrativa, gli incentivi alle imprese, l’internazionalizzazione ed il credito.
Ha curato l’accorpamento delle camere di commercio di Venezia e Rovigo ed in quest’ultimo anno quello di Treviso e di Belluno.
“Rivolgo al dottor Tiozzo le mie più sentite felicitazioni ed i migliori auguri per un proficuo lavoro a Treviso ed a Belluno – afferma Mario Pozza, presidente della Camera di commercio di Treviso e Belluno -. La sua esperienza sarà sicuramente utile alla nostra Camera di commercio in un momento così particolare della storia degli enti camerali. Si tratta di dare attuazione alla legge di riforma e di rilanciare il ruolo che la Camera di commercio può svolgere nell’organizzazione dei servizi alle nostre imprese”.
Dal presidente della Cciaa anche il ringraziamento all'uscente, Marco D'Eredità per il lavoro svolto. L'ex segretario, comunque, rimarrà nell'istituzione trevigian-bellunese in qualità di dirigente, conservatore del Registro delle imprese e di direttore di Curia Mercatorum.