Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Prende il posto di Marco D'EreditÓ, che rimane nell'ente

ROMANO TIOZZO ╚ IL NUOVO SEGRETARIO GENERALE DELLA CAMERA DI COMMERCIO

Chioggiotto, ha curato la fusione Treviso - Belluno


TREVISO - Nuovo segretario generale per la Camera di commercio di Treviso e Belluno. A guidare sotto il profilo operativo il nuovo ente sarà Romano Tiozzo. Nato a Chioggia il 1 giugno 1960, sposato, con quattro figli, laureato in Scienze Politiche all'università di Padova, ha iniziato la sua carriera proprio all'ente camerale patavino, ricoprendo poi il ruolo di vicesegretario generale a Brescia ed a Vicenza. Dal 2000 al 2007 è stato segretario generale della Camera di commercio di Venezia, diventando stesso periodo anche direttore e poi segretario di Unioncamere Veneto. Dal 2010 al 2014 ha lavorato al ministero dello Sviluppo economico come dirigente nell’Ufficio del Garante delle micro, piccole e medie imprese occupandosi, nell’ambito di un accordo di collaborazione con Unioncamere ed Infocamere ed il Ministero, delle normative sulla semplificazione amministrativa, gli incentivi alle imprese, l’internazionalizzazione ed il credito.
Ha curato l’accorpamento delle camere di commercio di Venezia e Rovigo ed in quest’ultimo anno quello di Treviso e di Belluno.
“Rivolgo al dottor Tiozzo le mie più sentite felicitazioni ed i migliori auguri per un proficuo lavoro a Treviso ed a Belluno – afferma Mario Pozza, presidente della Camera di commercio di Treviso e Belluno -. La sua esperienza sarà sicuramente utile alla nostra Camera di commercio in un momento così particolare della storia degli enti camerali. Si tratta di dare attuazione alla legge di riforma e di rilanciare il ruolo che la Camera di commercio può svolgere nell’organizzazione dei servizi alle nostre imprese”.
Dal presidente della Cciaa anche il ringraziamento all'uscente, Marco D'Eredità per il lavoro svolto. L'ex segretario, comunque, rimarrà nell'istituzione trevigian-bellunese in qualità di dirigente, conservatore del Registro delle imprese e di direttore di Curia Mercatorum.