Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Obiettivo favorire la condivisione tra generazioni

ALLA CASA ALBERGO I NONNI RACCONTANO HALLOWEEN AI BAMBINI

Festa dedicata ai pił piccoli con "dolcetto o scherzetto"


TREVISO - I nonni raccontano Halloween ai bambini. Sabato 29 ottobre, alle 16, la Casa Albergo dell’Israa, in viale III Armata 4, a Treviso, organizza una festa dedicata a tutti i bambini. Tema, naturalmente la notte di Ognissanti.
Anna Maria Dall’Armi insegnante, negli anni '60 e '70 della Scuola Interpreti e Traduttori, nonché globetrotter ante litteram, ora residente in Casa Albergo con il marito Renzo, sarà la protagonista nella lettura animata di una storia e condurrà i ragazzi nei giochi e nella musica del mondo anglosassone e per finire con il tradizionale "Dolcetto o Scherzetto ".
Un'occasione per celebrare insieme la festa e rendere felici nonni e bambini, in un incontro intergenerazionale e di scambio.
L’idea che ha fatto nascere il progetto è quella di una diversa visione dell’anziano, si custode di vecchie tradizioni di sapori del passato, ma anche persona che vuole conoscere ed esplorare il mondo delle nuove generazioni.
E qui si coniuga l’approccio Israa con l’anziano al centro, non paziente, ma persona, non peso, ma risorsa preziosa per l’intera società. La persona anziana, dunque, diventa protagonista rispetto al tema intergenerazionale.
Casa Albergo diventa luogo di condivisione di vecchie e nuove tradizioni, dove questa ricchezza ritorna alla sua città e alle vecchie e future generazioni, ma anche luogo di promozione e valorizzazione di una comunità sana e vissuta, chiave di successo per invecchiamento consapevole.