Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Obiettivo favorire la condivisione tra generazioni

ALLA CASA ALBERGO I NONNI RACCONTANO HALLOWEEN AI BAMBINI

Festa dedicata ai più piccoli con "dolcetto o scherzetto"


TREVISO - I nonni raccontano Halloween ai bambini. Sabato 29 ottobre, alle 16, la Casa Albergo dell’Israa, in viale III Armata 4, a Treviso, organizza una festa dedicata a tutti i bambini. Tema, naturalmente la notte di Ognissanti.
Anna Maria Dall’Armi insegnante, negli anni '60 e '70 della Scuola Interpreti e Traduttori, nonché globetrotter ante litteram, ora residente in Casa Albergo con il marito Renzo, sarà la protagonista nella lettura animata di una storia e condurrà i ragazzi nei giochi e nella musica del mondo anglosassone e per finire con il tradizionale "Dolcetto o Scherzetto ".
Un'occasione per celebrare insieme la festa e rendere felici nonni e bambini, in un incontro intergenerazionale e di scambio.
L’idea che ha fatto nascere il progetto è quella di una diversa visione dell’anziano, si custode di vecchie tradizioni di sapori del passato, ma anche persona che vuole conoscere ed esplorare il mondo delle nuove generazioni.
E qui si coniuga l’approccio Israa con l’anziano al centro, non paziente, ma persona, non peso, ma risorsa preziosa per l’intera società. La persona anziana, dunque, diventa protagonista rispetto al tema intergenerazionale.
Casa Albergo diventa luogo di condivisione di vecchie e nuove tradizioni, dove questa ricchezza ritorna alla sua città e alle vecchie e future generazioni, ma anche luogo di promozione e valorizzazione di una comunità sana e vissuta, chiave di successo per invecchiamento consapevole.