Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nel 2016 aumentano i conti correnti e frenano le sofferenze

UNICREDIT, NELLA MARCA NUMERI E FILIALI IN CRESCITA

Inaugurata la rinnovata agenzia tecnologica di Villorba


TREVISO - Numeri in crescita e filiali rinnovate. Unicredit punta sulla Marca Trevigiana.
la raccolta totale, a settembre, sfiora i sei miliardi, con 132mila conti correnti. Ne sono stati aperti 2.625 nuovi: al netto di quelli chiusi, il saldo è in positivo per il 2%. Gli impieghi superano i 2,7 miliardi (più 11% da dicembre). Da inizio anno, Unicredit ha erogato 48 milioni di euro di prestiti a privati e 287 alle imprese, mentre sono 700 i mutui casa stipulati per un valore di 73 milioni (più 81,5%). “Solo uno su quattro è una surroga - commenta Massimo Carraro, responsabile dell'area Treviso del gruppo bancario -, mentre in precedenza questa tipologia rappresentava oltre il 30% - chiosa Carraro -, indice di nuovi acquisti”.
Frenano anche le sofferenze sul credito  “Dopo i picchi del 2009 e del 2011, attualmente siamo su flussi quasi fisiologici - conferma il direttore -. Oggi il vero problema non sono le nuove sofferenze, ma la gestione delle vecchie”. 
Segnali confortanti, oltre che per l'istituto di credito, anche per lo stato di salute generale dell'economia nostrana: “Certo ci sono realtà ancora in crisi – sottolinea Carraro -. Ma le aziende che hanno investito in innovazione, rinnovato i prodotti, puntato sui mercati internazionali, vanno bene. E poi c'è il fenomeno Prosecco”. Alla sede di Treviso, arrivano, tramite le controllate estere, richieste di clienti del Centro e Nord Europa interessati ad acquistare vigneti e cantine.
In provincia Unicredit conta 64 filiali e quattro centri “corporate” (dedicati alle imprese maggiori), più tre private (per la gestione dei grandi patrimoni, comparto peraltro autonomo dagli altri). Una rete che sarà via via ammodernata, almeno nelle filiali principali: dopo Oderzo, ad essere oggetto della ristrutturazione è stata l'agenzia di Villorba, alla quale fanno capo anche le filiali di Spresiano, Maserada e Ponzano (ora i lavori interesseranno Paese). Al di là della risistemazione degli ambienti, è stata rinnovata e potenziata la dotazione tecnologica con punti informatici, wi-fi, postazioni per la consulenza remota, in linea con un modello di banca più dedita alla consulenza che alle operazioni di cassa. “Il fatto di aver investito circa 30 milioni per ristrutturare 50 agenzie - spiegano i vertici proivnciali - dimostra comunque la volontà di rimanre sul territorio"..