Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/261: IL RITORNO DELLA TIGRE

Tiger Woods trionfa nel Mastersdi Augusta


AUGUSTA - Questo è il primo Major stagionale, il più ambito. Ha luogo nella consueta cornice dell’Augusta National, in Georgia, quel percorso tanto voluto dal mitico campione Bobby Jones. In Campo è presentela crema dei professionisti,i migliori giocatori del mondo, e tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'╔LITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/259: AL VIA LA NUOVA STAGIONE DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Come di consueto l'Aigg apre il campionato 2019 al Marco Simone


ROMA - La primavera era già esplosa, quando siamo andati a Roma per l’avvio del tour dei giornalisti golfisti. Alla prima giornata di tappa, però, abbiamo preso la pioggia. Come di consueto, il primo incontro era al Marco Simone Golf & Country Club, alle porte di Roma, che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'istituto di Monastier tocca quota 5.720 aderenti

SOCI DA MEZZO SECOLO, LA BCC MONSILE LI PREMIA

Riconoscimento a tre ex artigiani per la loro fedeltÓ alla banca


MONASTIER - La Banca di Monastier e del Sile Credito Cooperativo ha premiato con una medaglia d'oro per la loro fedeltà alla banca tre soci da oltre 50 anni: Giovanni Sgaggio di Fiera di Treviso, Giovanni Possamai di Casier ed Annibale Fabio di Monastier. Una curiosità: tutti e tre sono artigiani in pensione, dopo aver lavorato rispettivamente come tappezziere, termotecnico ed elettricista.
"Siete testimoni di una lunga militanza all'interno della base sociale della nostra Bcc – hanno spiegato Antonio Zamberlan ed Arturo Miotto, vicepresidente e direttore generale di Banca di Monastier e del Sile – grazie per continuare a credere in questa banca, che è vicina al territorio, alle sue famiglie e alle sue imprese. Ci piacerebbe che lo stesso spirito che ha animato persone come voi, fosse ripreso dalle nuove generazioni, per offrire ulteriori opportunità di crescita e sviluppo nelle comunità in cui operiamo".
In tre anni, dal 2014 ad oggi, la Monsile ha incrementato la propria base sociale con circa mille nuove adesioni, arrivando ad un totale di 5.720 soci, a riprova dell'attaccamento e della fiducia che il territorio sta dimostrando alla banca.