Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto, recuperato dal Soccorso alpino delle Prealpi

ANZIANO SCIVOLA MENTRE VA A FUNGHI E RIMANE BLOCCATO

81enne cade nel bosco e si infortuna alla spalla


VITTORIO VENETO - Andando a funghi in mezzo al bosco nella zona di San Floriano, sopra Vittorio Veneto, è scivolato e si è infortunato ad una spalla. E' dovuto intervenire il Soccorso alpino, per recuperare un anziano del posto. Verso le 15.30, l'uomo, M.C., 81 anni, ha perso l'equilibrio in un ripido pendio tra gli alberi ed è caduto. Impossibilitato a muoversi, ha quindi avvertito per telefono la figlia che, dopo aver fatto scattare l'allarme, è partita con un conoscente per cercarlo nei luoghi abitualmente frequentati. Il 118, ha mobilitato le squadre del Soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane: una volta rintracciato, il personale sanitario dell'ambulanza sopraggiunta nel frattempo è  sceso per verificare le sue condizioni. Poiché si trovava distante dal sentiero, in un tratto dove era difficile stare in piedi, dopo aver appurato che era in grado di camminare autonomamente, due soccorritori lo hanno imbragato e aiutato a risalire il pendio sollevandolo per contrappeso con le corde per una sessantina di metri. Raggiunto il sentiero, sempre assicurato l'anziano è poi stato accompagnato fino all'ambulanza che lo ha trasportato al pronto soccorso per gli accertamenti del caso.