Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto, recuperato dal Soccorso alpino delle Prealpi

ANZIANO SCIVOLA MENTRE VA A FUNGHI E RIMANE BLOCCATO

81enne cade nel bosco e si infortuna alla spalla


VITTORIO VENETO - Andando a funghi in mezzo al bosco nella zona di San Floriano, sopra Vittorio Veneto, è scivolato e si è infortunato ad una spalla. E' dovuto intervenire il Soccorso alpino, per recuperare un anziano del posto. Verso le 15.30, l'uomo, M.C., 81 anni, ha perso l'equilibrio in un ripido pendio tra gli alberi ed è caduto. Impossibilitato a muoversi, ha quindi avvertito per telefono la figlia che, dopo aver fatto scattare l'allarme, è partita con un conoscente per cercarlo nei luoghi abitualmente frequentati. Il 118, ha mobilitato le squadre del Soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane: una volta rintracciato, il personale sanitario dell'ambulanza sopraggiunta nel frattempo è  sceso per verificare le sue condizioni. Poiché si trovava distante dal sentiero, in un tratto dove era difficile stare in piedi, dopo aver appurato che era in grado di camminare autonomamente, due soccorritori lo hanno imbragato e aiutato a risalire il pendio sollevandolo per contrappeso con le corde per una sessantina di metri. Raggiunto il sentiero, sempre assicurato l'anziano è poi stato accompagnato fino all'ambulanza che lo ha trasportato al pronto soccorso per gli accertamenti del caso.