Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le strutture, prodotte in Italia, sono state portate negli Emirati e montate

SUL NUOVO CANALE DI DUBAI, TRE PONTI MADE IN TREVISO

A realizzarli, la Maeg di Vazzola, specializzata in carpenteria metallica


VAZZOLA - La Maeg Costruzioni Spa, azienda specializzata nella produzione di carpenteria metallica medio pesante, sta portando a termine un importante progetto negli Emirati Arabi. Si tratta della realizzazione di tre ponti pedonali in centro a Dubai, uno dei progetti più grandi attualmente in corso negli UAE. Le opere fanno infatti parte del prestigioso progetto chiamato Dubai Canal, che prevede la costruzione di un canale che dal mare si insinua nel centro della città, permettendo di visitarla in barca. Le strutture sono state totalmente prodotte in Italia e trasportate a Dubai tramite container, dove una squadra di ingegneri e montatori è presente da luglio per il montaggio. Ulteriore difficoltà: i tempi stressatissimi, poichè i committenti hanno richiesto di terminare buona parte del lavoro prima che il canale venisse riempito d’acqua il 24 ottobre.
La Maeg può vantare svariati cantieri, da ponti e viadotti, ad alberghi, centri congressuali, ospedali, centrali elettriche e così via: ha realizzato opere in oltre venti paesi e attualmente è molto attiva in Nord Africa e Medio Oriente.