Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Cherv˛ il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le strutture, prodotte in Italia, sono state portate negli Emirati e montate

SUL NUOVO CANALE DI DUBAI, TRE PONTI MADE IN TREVISO

A realizzarli, la Maeg di Vazzola, specializzata in carpenteria metallica


VAZZOLA - La Maeg Costruzioni Spa, azienda specializzata nella produzione di carpenteria metallica medio pesante, sta portando a termine un importante progetto negli Emirati Arabi. Si tratta della realizzazione di tre ponti pedonali in centro a Dubai, uno dei progetti più grandi attualmente in corso negli UAE. Le opere fanno infatti parte del prestigioso progetto chiamato Dubai Canal, che prevede la costruzione di un canale che dal mare si insinua nel centro della città, permettendo di visitarla in barca. Le strutture sono state totalmente prodotte in Italia e trasportate a Dubai tramite container, dove una squadra di ingegneri e montatori è presente da luglio per il montaggio. Ulteriore difficoltà: i tempi stressatissimi, poichè i committenti hanno richiesto di terminare buona parte del lavoro prima che il canale venisse riempito d’acqua il 24 ottobre.
La Maeg può vantare svariati cantieri, da ponti e viadotti, ad alberghi, centri congressuali, ospedali, centrali elettriche e così via: ha realizzato opere in oltre venti paesi e attualmente è molto attiva in Nord Africa e Medio Oriente.