Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/153: IL WINTER 4 PALLE A CA' DELLA NAVE

Nuova tappa del circuito griffato Cristianevents


CA' DELLA NAVE - Rinviata per maltempo la Louisiana a due del giorno 15, che sarà riprogrammata per il 5 di febbraio, domenica 22 è partita finalmente a Cà della Nave la lunga teoria dei “Cristianevents”, con la gara a coppie “4 palle”. Il regolamento...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Firmato stasera il passaggio di proprietÓ del club biancceleste

ORA ╚ UFFICIALE: IL TREVISO PASSA DA NARDIN A VISSOLI

Oggi alle 12 la presentazione della nuova societÓ


TREVISO - Il Calcio Treviso questa sera è passato dalla gestione Nardin a quella del gruppo di Ferraresi presieduto da Massimiliano Vissoli. Si è così conclusa una trattativa durata circa due mesi, che ha posto fine ad una vicenda a tratti anche stucchevole e soporattutto alla presidenza di Tiziano Nardin, imprenditore che da subito aveva avuto problemi a rapportarsi con l'amministrazione comunale. Oggi alle 12 presentazione a Ca Sugana della nuova proprietà. "La prima cosa che faremo una volta avute le chiavi del Tenni sarà ripulire lo stadiio-assicura il portavoce Luciano Masieri-poi discuteremo degli stipendi con i giocatori, perchè un costo di 400 mila euro per un campionato di Eccellenza ci sembra esorbitante: tramite il nostro procuratore Marcelo Segundo abbiamo la possibilità di procurarci elementi, a mio avviso, di maggior valore a prezzi inferiori: il Treviso ha bisogno di rinforzi ed a dicembre interverremo sul mercato. Il nostro interesse per il Treviso è nato dalla convinzione che questa è una piazza dalle grandi potenzialità imprenditoriali, un club che non merita di restare fra i dilettanti, categoria che assolutamente non gli appartiene."