Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/183: IL TROFEO ROLEX SEGNA L'ORA DI PEDRO ORIOL

Lo spagnolo si aggiudica il primo titolo, secondo l'azzurro Gagli


GINEVRA - Tappa appetitosa del Challenge Tour, il Trofeo Rolex, si gioca dal 23 al 26 agosto al Golf Club di Ginevra, a Cologny, in Svizzera. Nasce nel 1921 il Golf Ginevra, con l’appoggio dei funzionari della Società delle Nazioni; ha un debutto modesto, un percorso situato su...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alla base ci sarebbero divergenze sulla fusione con BpV

ANSELMI SI DIMETTE DA PRESIDENTE DI VENETO BANCA

Il banchiere resterą nel cda del gruppo montebellunese


MONTEBELLUNA - Dopo tre mesi, Beniamino Anselmi si è dimesso dalla carica di presidente di Veneto Banca, con effetto immediato. Assume le sue funzioni, come da statuto il vicepresidente Maurizio Lauri, in attesa di una nuova nomina. Anselmi, che era stato nominato al termine dell'assemblea dell'8 agosto scorso, ha rimesso anche l'incarico di consigliere di amministrazione della controllata torinese Bim. Rimarrà comunque nel cda del gruppo montebellunese. Secondo la nota diffusa in serata dall'istituto "la scelta è stata orientata dall’obiettivo di dedicare un maggiore e costante presidio dell’area Information & Communication Technology, ambito strategico che lo vede già impegnato, quale Consigliere di Amministrazione, nella società consortile informatica SEC Servizi di Padova in vista delle sinergie da sviluppare con la Banca Popolare di Vicenza".
Le indiscrezioni degli ultimi giorni, tuttavia, avevano evidenziato un dissidio con Gianni Mion, ex manager Benetton ed ora al vertice di bpV, fautore di una aggregazione tra le due ex popolari venete in tempi rapidi, mentre il banchiere piacentino era più prudente. La minaccia di Mion di andarsene, ha spinto l'azionista di maggioranza Fondo Atlante a schierarsi per un'acellerazione del progetto.