Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni promuove un incontro tra i soci in un Campo da Golf, con l’intento di far chiarezza su qualcosa di particolare emerso nella stagione. Puntualizzare,e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/144: A DUBAI IL DP WORLD TOUR CHAMPIONSHIP

Vince l'inglese Fitspatrick, ad Henrik Stenson la Race to Dubai


DUBAI - Avevamo lasciato i nostri azzurri sull’European Tour al termine del Turkish Airlines Open, con la speranza che Manassero e Paratore conquistassero in Sud Africa la carta per giocare a Dubai. Paratore ce l’ha fatta, e son contento. Manassero no, e mi dispiace. Restano quindi a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vero oggetto di culto, è tirato in un milione e 300mila copie

I SIMBOLI DEI CARABINIERI NEL CALENDARIO 2017

Presentata anche a Treviso la storica pubblicazione dell'Arma


TREVISO - Dalla carabina – da cui traggono il nome – al pennacchio, dalla fiamma alla banda rossa, dal copricapo delle origini, la lucerna, alle “app” che rappresentano i vari e nuovi servizi. E' dedicato ai simboli dell'Arma il calendario storico dei Carabinieri 2017. Nata nel 1928 e edita ininterrottamente, tranne la parentesi del secondo dopoguerra dal 1945 al 1949, la pubblicazione ha accompagnato l'evolversi della Benemerita, ma, più in generale, dell'intera società italiana. Ed è diventata ormai un vero oggetto di culto, amato e ricercato, non solo dagli appartenenti al corpo. Tirata in un milione e 300mila copie, di cui diecimila in lingua straniera (inglese, francese, spagnolo, tedesco ed arabo), l'edizione per il nuovo anno è stata presentata anche a Treviso. “Il nostro calendario è presente in moltissimi uffici, pubblici e privati, e in moltissime case – sottolinea il comandante provinciale Gaetano Vitucci – a testimonianza dell'affetto verso l'Arma, ma anche del fatto che in quasi ogni famiglia c'è un carabiniere”.
I mesi del 2017 sono illustrati attraverso i principali elementi identificativi dell'Arma e, ognuno, con uno stile grafico diverso, a partire dal 1814, anno di fondazione dei Carabinieri, fino ad un segno molto contemporaneo.
In contemporanea è stata presentata anche la nuova edizione dell'agenda, con una veste completamente rinnovata ed un inserto dedicato alla “Musica dell'Arma”, con un dettagliato excursus sulla mitica Banda dei Carabinieri e sulle varie fanfare. Appositi QR code, se inquadrati con smartphone o tablet, permetteranno di accedere a vari contenuti sul sito internet e sui profili social dell'istituzione, compresa una sezione speciale in cui è possibile ascoltare una selezione di brani dal repertorio delle formazioni musicali inserite nell'Arma.

Galleria fotograficaGalleria fotografica