Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In tutta la provincia 19 ditte apriranno le proprie porte

PMD DAY, 470 STUDENTI TREVIGIANI IN VISITA ALLE AZIENDE

Torna l'iniziativa di Unindustria per avvicinare i giovani all'impresa


TREVISO - Si rinnova con successo nella Marca l’appuntamento con il Pmi day, l’iniziativa nazionale di Confindustria, quest’anno alla settima edizione, per promuovere la conoscenza delle piccole e medie imprese, asse portante dell’economia trevigiana e italiana, con particolare attenzione al mondo della scuola. L’appuntamento venerdì 11 novembre, con visite in contemporanea in molte aziende. Sono 19 le imprese che hanno dato la disponibilità a far entrare le classi di studenti accompagnati dai loro insegnanti e di raccontare concretamente il loro lavoro. Prevista la partecipazione di almeno 470 studenti da 10 Istituti di tutto il territorio.
“In questi sette edizioni del Pmi Day – dichiara Sabrina Carraro, Vicepresidente delegata a Pmi e Capitale umano – oltre 3.000 giovani studenti di 68 istituti hanno visitato complessivamente 102 piccole e medie aziende del nostro territorio, insieme ai loro insegnanti. E’ una modalità coinvolgente per l’incontro tra scuola e imprese che ora con i programmi di alternanza scuola/lavoro trovano un compiuto inserimento nel processo educativo per la crescita umana e professionale dei più giovani”.
L’Area Scuola di Unindustria Treviso ha promosso e coordinato l’iniziativa. Le 19 imprese aderenti sono: Ascopiave di Pieve di Soligo, Biemmereti di Sernaglia della battaglia, Bluergo di Castelfranco Veneto, Breton di Castello di Godego, Colfert di Mogliano Veneto, Diemmebi di Vittorio Veneto, Dotto Trains di Castelfranco Veneto, Flexa di Colle Umberto, Fonderia Piave di Spresiano, Galdi di Postioma di Paese, Inoxking di Vazzola, LBA di Oderzo, Lisec Italia di Olmi di San Biagio di Callalta, Master Profili di Meduna di Livenza, Microtecnica Trevisana di San Biagio di Callalta, O.R.T. Industria di Olmi di San Biagio di Callalta, Sac Serigrafia di Vallà di Riese Pio X, Tecnostrutture di Noventa di Piave, Volteco di Ponzano Veneto. Le scuole che partecipano, qualcuna anche con più classi, sono 10: Iiss Vittorio Veneto Città della Vittoria, Iiss Palladio di Treviso, Iiss Giorgi di Treviso, Itis Barsanti di Castelfranco Veneto, Liceo Da Vinci di Treviso, Iiss Sansovino di Oderzo, Iiss Casagrande di Pieve di Soligo, Iiss Verdi di Valdobbiadene, Iiss Fermi di Treviso, Iiss Riccati Luzzati di Treviso.