Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Progetti per lavoro e raccolta fondi e forse una nuova aggregazione

CENTROMARCA BANCA VOLA DOPO LA FUSIONE

Nel primo semestre per la bcc 2,1 milioni di utile


TREVISO - A dieci mesi dalla fusione con Cassa rurale di Treviso, CentroMarca Banca può considerare l'operazione pienamente riuscita. La banca di credito cooperativo chiude il primo semstre con 2,16 milioni di euro di utile enetto e con un Cet1, il principlae parametro della solidità patrimoniale, al 15,7%, a fronte di una media del sistema bancario italiano al 12,1. In controtendenza rispetto alla media degli altri istituti (in calo del 4%), anche il marigne di interesse al più 4,55%. Da inizio anno sono stati erogati prestiti per 74 milioni di euro e la raccolta si è attestata a poco più di un miliardo. Nell'epoca dei rendimenti azzerati, i clienti puntano soprattutto a strumenti assicurativi, in aumento del 25%, e risparmio gestito, in crescita del 23%.
Anche la bcc, operante in 33 comuni con 36mila clienti, deve fare i conti con l'ormai imminente riforma del comparto e con l'evoluzione del mercato."Siamo all'interno di un cambiamento epocale - conferma il direttore generale Claudio Alessandrini -: le banche faranno sempre meno intermediazione creditizia e sempre più consulenza". E prenderà sempre più piedi il "self baking2. Se fino al recente passato le classiche operazioni di sportello rappresentavano circa iol 90% dell'attività, già oggi non sueprano il 35%. In questo senso, dopo la fusione, è stata riorganizzata al rete di filiale, passando da 27 al 20, ma con agenzie più strutturate: il personale (182 unità), infatti, non ha subito riduzioni.
A proposito di nuovi servizi, CentroMarca Banca si appresta a lanciare due nuovi progetti, come spiega il presidnete Tiziano Cendese: una piattaforma social per il "crowfounding", ovvero la raccolta di fondi a favore di associaizoni sportive o culturali. E uan seconda piattaforma web per facilitare l'incontro domanda offerta di lavoro. Un'inizitiva, rivela Cenedese, nata sulla scia dell'interesse mostrato da varie imprese verso i figli dei soci distintisi negli studi, a cui tradizionalmente la banca destina dei premi di merito (la consegna per l'edizione 2016 è in programma il 23 novembre).
E CentroMarca potrebbe essere presto protagonista di un'ulteriore aggregazione: alcuni dossier sono allo studio, guardando anche fuori provincia. "Se la cosa andrà in porto, annunceremo il fidanzamento entro fine anno", assicura il presidente.
 

Galleria fotograficaGalleria fotografica