Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Botta e risposta fra i due che rivendicano il club biancoceleste

NARDIN: "IL TREVISO RESTA MIO" VISSOLI: "ED I LIBRI?"

Il Tenni mercoledì passerà in gestione alla cordata ferrarese


TREVISO - La confusione attorno al Calcio Treviso aumenta. Dopo la presentazione in comune della nuova proprietà, presieduta dall'avvocato Massimiliano Vissoli, Tiziano Nardin  ha ribadito che il presidente resta lui perchè finora non ha visto un euro da parte dei ferraresi. "I ferraresi si fanno passare per titolari del Calcio Treviso senza aver mai pagato nulla: tutti i costi sono assunti dalla Sun Trades, ho ancora conti di alberghi e ristoranti da saldare, finora ho visto solo uscite e nessuna entrata, per cui, poiché dopo il preliminare non è successo nulla, il presidente resto io. Se domattina Vissoli viene da me e mi porta i soldi io gli do la password del portale federale, ma fino ad allora non se ne parla. Dicono di avere gli sponsor alle spalle (tra i quali pare ci sia Urbano Cairo ndr), bene, si facciano avanti, mi sono sembrate anche persone serie, visti i nomi che ho sentito ci sono dietro: ma io non posso andare avanti ad aspettare facendo debiti con i fornitori. Se Vissoli vuole entrare ok sennò continuo io."
Ed ecco la replica di Massimiliano Vissoli. "Anzitutto io ho una lettera di dimissioni firmata da Nardin una settimana fa (secondo Nardin vincolate al pagamento ndr), inoltre i miei commercialisti nei giorni scorsi, come del resto era negli accordi della scrittura privata, gli hanno chiesto l’intera documentazione per accertare l’esatta situazione fiscale della società: libri contabili, scritture, statuto, anche la password. Non ce l’hanno data, ho visto solo quattro fatture intestate ad ACD e stop. E’ evidente che prima di pagare vorremmo capire esattamente come stanno le cose da quel punto di vista. Credo anche che tutta questa situazione non dipenda totalmente da Nardin ma da qualcun altro, sanno bene che da soli hanno vita breve E comunque in FGCI ho già depositato la mia nomina a presidente. Il Tenni? La convenzione col Comune la firmeremo mercoledì."