Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Botta e risposta fra i due che rivendicano il club biancoceleste

NARDIN: "IL TREVISO RESTA MIO" VISSOLI: "ED I LIBRI?"

Il Tenni mercoledì passerà in gestione alla cordata ferrarese


TREVISO - La confusione attorno al Calcio Treviso aumenta. Dopo la presentazione in comune della nuova proprietà, presieduta dall'avvocato Massimiliano Vissoli, Tiziano Nardin  ha ribadito che il presidente resta lui perchè finora non ha visto un euro da parte dei ferraresi. "I ferraresi si fanno passare per titolari del Calcio Treviso senza aver mai pagato nulla: tutti i costi sono assunti dalla Sun Trades, ho ancora conti di alberghi e ristoranti da saldare, finora ho visto solo uscite e nessuna entrata, per cui, poiché dopo il preliminare non è successo nulla, il presidente resto io. Se domattina Vissoli viene da me e mi porta i soldi io gli do la password del portale federale, ma fino ad allora non se ne parla. Dicono di avere gli sponsor alle spalle (tra i quali pare ci sia Urbano Cairo ndr), bene, si facciano avanti, mi sono sembrate anche persone serie, visti i nomi che ho sentito ci sono dietro: ma io non posso andare avanti ad aspettare facendo debiti con i fornitori. Se Vissoli vuole entrare ok sennò continuo io."
Ed ecco la replica di Massimiliano Vissoli. "Anzitutto io ho una lettera di dimissioni firmata da Nardin una settimana fa (secondo Nardin vincolate al pagamento ndr), inoltre i miei commercialisti nei giorni scorsi, come del resto era negli accordi della scrittura privata, gli hanno chiesto l’intera documentazione per accertare l’esatta situazione fiscale della società: libri contabili, scritture, statuto, anche la password. Non ce l’hanno data, ho visto solo quattro fatture intestate ad ACD e stop. E’ evidente che prima di pagare vorremmo capire esattamente come stanno le cose da quel punto di vista. Credo anche che tutta questa situazione non dipenda totalmente da Nardin ma da qualcun altro, sanno bene che da soli hanno vita breve E comunque in FGCI ho già depositato la mia nomina a presidente. Il Tenni? La convenzione col Comune la firmeremo mercoledì."