Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dopo la pausa la De' Longhi si ripresenta al Palaverde

TVB TORNA A GIOCARE MA FERRARA ╚ UN OSSO DURO

Fantinelli: "Siamo carichi, dovremo difendere bene"


TREVISO - Torna a giocare in campionato la De' Longhi dopo la pausa della scorsa domenica: avversario alle 18 al Palaverde la Bondi Ferrara, che viene da 4 vittorie di fila. Dice Matteo Fantinelli: "Siamo carichi, abbiamo lavorato molto in questa sosta sui nostri giochi e sui meccanismi da utilizzare in campo e adesso abbiamo inserito il nuovo ragazzo, La Torre, che sta già andando bene. Siamo pronti per giocare contro una delle squadre con più talento del campionato, vanno molto in contropiede e hanno tiratori pazzeschi. I loro american hanno grande talento e tutta la squadra ferrarese è molto temibile sia a livello di singoli che di sistema di gioco. Dobbiamo difendere bene e non solo sui loro USA e fermare il loro contropiede cercando di metterci molta energia. E' un po' che non giochiamo e abbiamo molta voglia di fare una bella partita di fronte al "nostro" Palaverde e ai nostri tifosi che so saranno tantissimi anche domenica!"
Ferrara è la squadra più "hot" del momento, con una striscia aperta di 4 vittorie consecutive dopo le due sconfitte di avvio. Viaggia quindi ad 8 punti al secondo posto dietro la capolista Roseto, assieme alla De' Longhi Treviso (che pero' ha una partita in meno, che verà recuperata mercoledì 16 a Bologna). La squadra di coach Trullo ha un gioco spumeggiante condotto dai due americani Bowers (l'ex Ferentino viaggia ad oltre 20 punti di media, è pero' in forse per domenica) e Roderick (16 punti e il 42% da tre), e da una truppa di italiani di alto livello come Cortese (14.7 punti e 7.8 rimbalzi), Pellegrino (anche lui in doppia cifra vicino ai 12 di media), Moreno (8.8 punti). Domenica scorsa la Bondi ha vinto in volata 82-80 a Imola con 20 di Roderick e 16 punti di Bowers e Pellegrino.