Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dopo la pausa la De' Longhi si ripresenta al Palaverde

TVB TORNA A GIOCARE MA FERRARA ╚ UN OSSO DURO

Fantinelli: "Siamo carichi, dovremo difendere bene"


TREVISO - Torna a giocare in campionato la De' Longhi dopo la pausa della scorsa domenica: avversario alle 18 al Palaverde la Bondi Ferrara, che viene da 4 vittorie di fila. Dice Matteo Fantinelli: "Siamo carichi, abbiamo lavorato molto in questa sosta sui nostri giochi e sui meccanismi da utilizzare in campo e adesso abbiamo inserito il nuovo ragazzo, La Torre, che sta già andando bene. Siamo pronti per giocare contro una delle squadre con più talento del campionato, vanno molto in contropiede e hanno tiratori pazzeschi. I loro american hanno grande talento e tutta la squadra ferrarese è molto temibile sia a livello di singoli che di sistema di gioco. Dobbiamo difendere bene e non solo sui loro USA e fermare il loro contropiede cercando di metterci molta energia. E' un po' che non giochiamo e abbiamo molta voglia di fare una bella partita di fronte al "nostro" Palaverde e ai nostri tifosi che so saranno tantissimi anche domenica!"
Ferrara è la squadra più "hot" del momento, con una striscia aperta di 4 vittorie consecutive dopo le due sconfitte di avvio. Viaggia quindi ad 8 punti al secondo posto dietro la capolista Roseto, assieme alla De' Longhi Treviso (che pero' ha una partita in meno, che verà recuperata mercoledì 16 a Bologna). La squadra di coach Trullo ha un gioco spumeggiante condotto dai due americani Bowers (l'ex Ferentino viaggia ad oltre 20 punti di media, è pero' in forse per domenica) e Roderick (16 punti e il 42% da tre), e da una truppa di italiani di alto livello come Cortese (14.7 punti e 7.8 rimbalzi), Pellegrino (anche lui in doppia cifra vicino ai 12 di media), Moreno (8.8 punti). Domenica scorsa la Bondi ha vinto in volata 82-80 a Imola con 20 di Roderick e 16 punti di Bowers e Pellegrino.