Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Forse un difetto della canna fumaria, 4 squadre dei vigili al lavoro

INCENDIO DEVASTA UNA VILLETTA A CREVADA

Indenni i quattro abitanti, ma danni ingenti alla casa


SUSEGANA - Casa divorata dalle fiamme, salvi fortunatamente gli abitanti. Un violento incendio è scoppiato nella serata di lunedì, in via Monte, a Crevada, frazione di Susegana. All'ora di cena le fiamme hanno rapidamente avvolto il tetto di una villetta e il calore e il fumo hanno seriamente danneggiato anche il piano sottostante, rendendolo inagibile. Se la sono cavata solo con un bello spavento le quattro persone che si trovavano all'interno: padre, madre e due figli.
I residenti sono stati allertati dall'abbaiare del loro cane: usciti in giardino hanno visto le fiamme sprigionarsi dal camino. All'orgine del rogo, infatti, ci sarebbe un funzionamento difettoso della canna fumaria del caminetto. La famiglia è riuscita a mettersi in salvo ed ha lanciato l'allarme ai vigili del fuoco: quattro squadre da Conegliano, Montebelluna e Treviso, arrivate anche con l'autoscale, hanno lavorato alcune ore per spegnere l'incendio e mettere in sicurezza l'abitazione, evitando che le fiamme si propagassero anche al piano terra. I danni sono comunque ingenti.