Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Questa sera c'è il recupero della sesta giornata di campionato

TVB IN CASA DELLA VIRTUS BOLOGNA: È BIG MATCH

Virtus senza Ndoja, Treviso priva di Negri e De Zardo


TREVISO - Big match stasera alle 20.30 alla Unipol Arena di Casalecchio fra Segafredo Bologna e De' Longhi Treviso, recupero della sesta giornata.  Ancora senza Negri (che procede bene nella rieducazione della spalla destra infortunata) e De Zardo, la squadra di coach Pillastrini che ha dimostrato domenica nella vittoria con Ferrara un buono stato di forma mantenendo il secondo posto solitario in classifica con 10 punti in sei gare giocate, mentre i bolognesi di coach Ramagli, che domenica scorsa hanno battuto nettamente Udine a domicilio per 94-76, hanno 8 punti nel gruppone delle terze. TVB sarà seguita da circa 200 sostenitori in terra bolognese.
La squadra di Ramagli, priva dell'infortunato Ndoja, ha un'ossatura di grande esperienza con giocatori scafati come Rosselli, Michelori, americani di peso come Umeh e Lawson e giovani interessanti come i play Spissu e Penna o l'ala Oxilia. Nell'ultima roboante vittoria a Udine, nonostante l'assenza di Ndoya, conque in doppia cifra per la Virtus (Lawson 24, Umeh 22, Rosselli 15,Penna 12, Spissu 11). In media Lawson e Umeh fatturano in coppia ben 40 punti a sera, poi c'e' Rosselli in doppia cifra sopra i 10 punti e la truppa degli italiani che si divide poi equamente minutaggi e responsabilità. Dice Pillastrini: "Veniamo da una partita di maturità giocata con Ferrara, dove non abbiamo giocato il nostro miglior basket, ma ci siamo imposti dove avevamo un vantaggio come ad esempio sotto canestro visto che loro, senza Bowers, hanno giocato sempre con quatro piccoli. Ora ci aspettano tre trasferte in dieci giorni con squadre molto forti, molti hanno paragonato questo a un antipasto di play off, ma non è proprio così perchè saranno tre avversarie diverse e con un gioco molto differente l'una dall'altra. Pero'noi quest'anno nei play off vogliamo arrivarci e fare strada, quindi per rima cosa bisognerà guadagnarseli vincendo sul campo, anche in trasferta. Inoltre questa serie di partita potrà darci esperienza e indicazioni utili proprio in prospettiva degli impegni ravvicinati della post season."