Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Delibera approvata in giunta, a giorni la firma sull'accordo

IL COMUNE AFFIDA IL TENNI AL GRUPPO DEI FERRARESI

Lo stadio ha bisogno di urgenti lavori di manutenzione


TREVISO - L’amministrazione comunale di Treviso ha affidato la gestione dello stadio Tenni all’ACD Treviso, il cui presidente secondo l'assessore Ofelio Michielan è l’avvocato Ferrarese Massimiliano Vissoli e non Tiziano Nardin. Sarà quindi Vissoli, con il gruppo di imprenditori che rappresenta, ad usufruire dell’impianto di via Foscolo, almeno fino a giugno 2017 quando, terminata la stagione, le parti si ritroveranno per constatare il lavoro svolto e programmare quello futuro: il programma dei "ferraresi" per riportare in alto il club biancoceleste è di almeno cinque anni. Ieri c’è stato il passaggio e l’approvazione in giunta della delibera ad hoc, dopodichè Michielan ha inviato al presidente le richieste dell’amministrazione legate alla concessione, che sono di natura tecnica (una squadra all’altezza), assicurativa (polizze antifurto, antincendio, infortuni ecc.) e finanziaria (fidejussioni per i numerosi interventi da effettuare). Tutto ciò oltre all’allestimento di un settore giovanile all'altezza della situazione. La firma sul contratto dovrebbe arrivare entro la metà della prossima settimana.