Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Delibera approvata in giunta, a giorni la firma sull'accordo

IL COMUNE AFFIDA IL TENNI AL GRUPPO DEI FERRARESI

Lo stadio ha bisogno di urgenti lavori di manutenzione


TREVISO - L’amministrazione comunale di Treviso ha affidato la gestione dello stadio Tenni all’ACD Treviso, il cui presidente secondo l'assessore Ofelio Michielan è l’avvocato Ferrarese Massimiliano Vissoli e non Tiziano Nardin. Sarà quindi Vissoli, con il gruppo di imprenditori che rappresenta, ad usufruire dell’impianto di via Foscolo, almeno fino a giugno 2017 quando, terminata la stagione, le parti si ritroveranno per constatare il lavoro svolto e programmare quello futuro: il programma dei "ferraresi" per riportare in alto il club biancoceleste è di almeno cinque anni. Ieri c’è stato il passaggio e l’approvazione in giunta della delibera ad hoc, dopodichè Michielan ha inviato al presidente le richieste dell’amministrazione legate alla concessione, che sono di natura tecnica (una squadra all’altezza), assicurativa (polizze antifurto, antincendio, infortuni ecc.) e finanziaria (fidejussioni per i numerosi interventi da effettuare). Tutto ciò oltre all’allestimento di un settore giovanile all'altezza della situazione. La firma sul contratto dovrebbe arrivare entro la metà della prossima settimana.