Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Quattro alberi del giardino dello scrittore piantate nel parco a lui dedicato

TREVIGNANO CELEBRA MARIO RIGONI STERN CON IL FIGLIO GIANNI

Venerdì una serata dedicata al mondo del Sergente nella neve


TREVIGNANO - Trevignano celebra il Sergente nella neve: venerdì prossimo è in programma una serata dedicata a Mario Rigoni Stern, a Falzè, nel centro intitolato proprio al grande asiaghese. Ospite d'onore sarà il figlio dello scrittore, Gianni Rigoni Stern. A dialogare con lui e a raccontare il mondo descritto da suo padre, Sergio Frigo, giornalista de Il Gazzettino e grande amico del romanziere, nonché autore, tra l'altro, di un'originale guida "I luoghi di Mario Rigoni Stern", che racconta la vita e approfondisce i temi cari all'ex “sergentmaggiù” degli Alpini, scomparso nel 2008. Il volume vuole anche accompagnare i lettori nei suoi luoghi: quelli che lo hanno visto crescere e diventare uomo, scrittore di successo, cantore della montagna e della sua terra, e quelli in cui egli ha ambientato i suoi libri. Prima ancora che un grande scrittore, infatti, Mario Rigoni Stern è stato uno degli interpreti più autorevoli e universali del rapporto fra uomo e natura, tra memoria e modernità: ha incarnato l'anima stessa della montagna ed è stato l'icona più profonda e autentica del suo territorio, Asiago e l'Altopiano dei Sette Comuni.
Una serata imperdibile, dunque, per tutti coloro che vogliono conoscere meglio quello che ormai è considerato un protagonista della letteratura italiana del secondo Novecento. In particolare per i giovani, a cui era molto legato e attento.
Sabato 19 novembre alle 10.30, poi, al parco dedicato al grande scrittore, inaugurato lo scorso 25 aprile, Gianni Rigoni Stren sarà presente alla cerimonia di consegna di un albero ad ogni bambino nato nell’anno 2015 e, in seguito, incontrerà gli studenti delle scuole di Trevignano. Non solo, donerà quattro piante provenienti dal giardino privato di suo padre, che verranno piantate nel parco stesso.