Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Intervista al dottor Michelangelo Salemi, direttore degli ospedali dell'Ulss 7

SANITÀ TREVIGIANA MODELLO ORGANIZZATIVO NAZIONALE

Oltre 200 medici al convegno promosso dall'Urologia di Conegliano


TARZO - Nuove metodologie diagnostiche e tecniche operatorie, ma anche nuovi modelli organizzativi. Proprio questa duplice area di interesse ha reso il convegno “L'urologia tra clinica e managerialità nella nuova organizzazione sanitaria - Update sulle neoplasie uroteliali", una prima assoluta in Veneto e a livello nazionale.
Oltre duecento medici, tra specialisti del settore e docenti universitari, provenienti da tutta Italia, si sono confrontati nella sala convegni della Banca Prealpi di Tarzo portando le loro esperienze e le loro idee sul nuovo percorso diagnostico terapeutico assistenziale, che da alcuni anni il reparto di Urologia dell'ospedale di Conegliano sta sperimentando da alcuni anni.
Ad organizzare l'appuntamento, l'unità operativa di Urologia, guidata dal primario Valerio Salvatore e dall'Ulss 7 di Pieve di Soligo.

Ci presenta i temi e i risultati della discussione, il dottor Michelangelo Salemi, direttore della funzione ospedaliera dell'azienda socio-sanitaria, responsabile dunque dei presidi di Conegliano, Vittorio Veneto e De Gironcoli.