Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La De' Longhi riscatta la sconfitta di Casalecchio e torna in testa

GRAN COLPO DI TVB A ROSETO SQUALI AFFONDATI 83-78

Ok tutta la squadra ma ottimi Moretti, Saccaggi e Rinaldi


ROSETO - Pronto riscatto della De' Longhi che dopo la sconfitta di Casalecchio è andata a violare nientemeno che il campo della capolista Roseto. Una gara iniziata alla grande per i ragazzi di Pillastrini, autori di un primo quarto praticamente perfetto (26-15) ma che poi già nel secondo, calati i ritmi, hanno dovuto subire il ritorno degli abruzzesi, che pian piano, trascinati dal solito Adam Smith, hanno rosicchiato tutto il vantaggio ed operando il sorpasso all'inizio del quarto periodo. TVB però ha tenuto i nervi saldi e, con una bomba di La Torre, i liberi di Moretti (6/6) ed un Rinaldi che ha fatto valere l'esperienza, è riuscita a tornare avanti di sei per poi conservare il vantaggio sino alla fine. Vittoria preziosa, che consente l'aggancio in testa agli Sharks assieme alla Segafredo.

ROSETO SHARKS-DE' LONGHI TREVISO 78-83
ROSETO Smith 30, Amoroso 8, Sherrod 6, Radonjic 3, Fultz 3, Mei 8, Fattori 12, Casagrande 8, Mariani, Paci ne, Fasciolo ne, Cantarini ne. All. Dipaolantonio
DE' LONGHI Fantinelli 5, Moretti 17, Ancellotti 6, Perry 15, DeCosey 11, Rinaldi 13, Saccaggi 13, la Torre 3, Malbasa, Poser ne, Barbante ne.
ARBITRI: Ursi-Tallon-Costa

Gli altri risultati:

Bondi Ferrara-OraSì Ravenna         69-82
Aurora Jesi-Segafredo Bologna      79-88
Tezenis Verona-GSA Udine            56-62
Assigeco Piacenza-Proger Chieti      67-76
A.Costa Imola-Dinamica MN           79-84
Ambalt Recanati-Alma Trieste         92-95
Kontatto BO-Unieuro Forlì             73-65

La classifica:
            
Roseto Sharks   12   Dinamica MN     8
Segafredo BO    12   Alma Trieste      8
De Longhi TV     12   Unieuro Forlì     6
Assigeco PC       10   Aurora Jesi       6
OraSì Ravenna   10   Tezenis Verona  6
Kontatto BO      10   Proger Chieti     6
Bondi Ferrara     8   A.Costa Imola     4
GSA Udine         8   Ambalt Recanati  2