Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'assessore Lanzarin: "Coinvolgere multiutilities ed esercenti"

DA TREVISO UNA NUOVA RETE ANTI-SPRECHI DI CIBO

In Veneto 133mila persone assistite dagli empori solidali


TREVISO - In Veneto sono già 133 mila le persone assistite dalla rete degli empori della solidarietà, "banchi" di distribuzione delle eccedenze alimentari (e non solo) creati dal mondo del volontariato e del non profit con il sostegno dalle amministrazioni locali e della Regione. Quest'ultima in particolare ha stanziato 400mila euro per sostenere le iniziative in materia e per ampliare il numero di soggetti coinvolti nel circuito solidale. “I prossimi obiettivi sono – anticipa Manuela Lanzarin, assessore regionale al Sociale - coinvolgere nella rete del recupero anche le multiutilities dei rifiuti e favorire la pratica della donazione di generi alimentari ritirati dagli scaffali anche tra piccoli e medi distributori ed esercenti”.
E da Treviso parte una nuova rete antisprechi. Sabato 26 è in programma la Giornata della Colletta alimentare, nella quale, ogni anno, moltissimi veneti donano una spesa per i più poveri. Alla vigilia di questa occasione, un convegno vuole fare il punto sulla Seconda vita del cibo: ovvero, sulle esperienze di recupero dI alimenti altrimenti destinati a diventare spazzatura, sulla riduzione dei rifiuti e sul contrasto alla povertà, nonché sulle nuove opportunità offerte dalla legge ‘antisprechi’. Mercoledì, nella sede di Treviso dell'Arpav, insieme all’assessore Lanzarin ed ai responsabili dell'Arpav stessa, ne discuteranno i gestori degli empori solidali, i rappresentanti delle associazioni di categoria, della grande e media distribuzione e degli enti di raccolta e smaltimento rifiuti.