Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'assessore Lanzarin: "Coinvolgere multiutilities ed esercenti"

DA TREVISO UNA NUOVA RETE ANTI-SPRECHI DI CIBO

In Veneto 133mila persone assistite dagli empori solidali


TREVISO - In Veneto sono già 133 mila le persone assistite dalla rete degli empori della solidarietà, "banchi" di distribuzione delle eccedenze alimentari (e non solo) creati dal mondo del volontariato e del non profit con il sostegno dalle amministrazioni locali e della Regione. Quest'ultima in particolare ha stanziato 400mila euro per sostenere le iniziative in materia e per ampliare il numero di soggetti coinvolti nel circuito solidale. “I prossimi obiettivi sono – anticipa Manuela Lanzarin, assessore regionale al Sociale - coinvolgere nella rete del recupero anche le multiutilities dei rifiuti e favorire la pratica della donazione di generi alimentari ritirati dagli scaffali anche tra piccoli e medi distributori ed esercenti”.
E da Treviso parte una nuova rete antisprechi. Sabato 26 è in programma la Giornata della Colletta alimentare, nella quale, ogni anno, moltissimi veneti donano una spesa per i più poveri. Alla vigilia di questa occasione, un convegno vuole fare il punto sulla Seconda vita del cibo: ovvero, sulle esperienze di recupero dI alimenti altrimenti destinati a diventare spazzatura, sulla riduzione dei rifiuti e sul contrasto alla povertà, nonché sulle nuove opportunità offerte dalla legge ‘antisprechi’. Mercoledì, nella sede di Treviso dell'Arpav, insieme all’assessore Lanzarin ed ai responsabili dell'Arpav stessa, ne discuteranno i gestori degli empori solidali, i rappresentanti delle associazioni di categoria, della grande e media distribuzione e degli enti di raccolta e smaltimento rifiuti.