Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'assessore Lanzarin: "Coinvolgere multiutilities ed esercenti"

DA TREVISO UNA NUOVA RETE ANTI-SPRECHI DI CIBO

In Veneto 133mila persone assistite dagli empori solidali


TREVISO - In Veneto sono già 133 mila le persone assistite dalla rete degli empori della solidarietà, "banchi" di distribuzione delle eccedenze alimentari (e non solo) creati dal mondo del volontariato e del non profit con il sostegno dalle amministrazioni locali e della Regione. Quest'ultima in particolare ha stanziato 400mila euro per sostenere le iniziative in materia e per ampliare il numero di soggetti coinvolti nel circuito solidale. “I prossimi obiettivi sono – anticipa Manuela Lanzarin, assessore regionale al Sociale - coinvolgere nella rete del recupero anche le multiutilities dei rifiuti e favorire la pratica della donazione di generi alimentari ritirati dagli scaffali anche tra piccoli e medi distributori ed esercenti”.
E da Treviso parte una nuova rete antisprechi. Sabato 26 è in programma la Giornata della Colletta alimentare, nella quale, ogni anno, moltissimi veneti donano una spesa per i più poveri. Alla vigilia di questa occasione, un convegno vuole fare il punto sulla Seconda vita del cibo: ovvero, sulle esperienze di recupero dI alimenti altrimenti destinati a diventare spazzatura, sulla riduzione dei rifiuti e sul contrasto alla povertà, nonché sulle nuove opportunità offerte dalla legge ‘antisprechi’. Mercoledì, nella sede di Treviso dell'Arpav, insieme all’assessore Lanzarin ed ai responsabili dell'Arpav stessa, ne discuteranno i gestori degli empori solidali, i rappresentanti delle associazioni di categoria, della grande e media distribuzione e degli enti di raccolta e smaltimento rifiuti.