Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Ci sono alcuni problemi, ma il territorio è sicuro"

"PRIMO IMPEGNO: RIDURRE LA PERCEZIONE DI INSICUREZZA"

Primo giorno a Treviso del questore Maurizio Dalle Mura


TREVISO - Primo giorno a Treviso, per il nuovo questore Maurizio Dalle Mura. Il nuovo dirigente, toscano di Carrara, 59 anni, in Polizia dal 1985, ha prestato servizio, tra l'altro, alla Dia (la Direzione investigativa antimafia) e come vicequestore vicario nella sua città e a Livorno. E' per lui la prima nomina come responsabile provinciale della Polizia di Stato.
La sua prima giornata è stata dedicata soprattutto ad incontrare colleghi e collaboratori: "Il primo impegno sarà quello di conoscere bene la macchina, per valutare l'organizzazione". Di Treviso ammette di conoscere poco, se non il teatro Mario Del Monaco, essendo un appassionato di opera lirica. "Da quanto mi hanno descritto i colleghi, il complesso della sicurezza pubblica mi sembra abbastanza tranquillo. Ci sono alcune problematiche, ma non situazioni come in altre realtà".

Galleria fotograficaGalleria fotografica