Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/166: I GIORNALISTI GOLFISTI SI SFIDANO IN EMILIA

Il Challenge Aigg fa tappa al club Le Fonti e Bologna


BOLOGNA - Siamo in Emilia, per la terza e quarta tappa del Challenge Aigg Diavolina, e la prima giornata è al Club “Le Fonti”. Ci affacciamo ai piedi dell’appennino tosco emiliano in comune di Castel San Pietro Terme, appena un po’ a est di Bologna sulla storica Via...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA È IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Ci sono alcuni problemi, ma il territorio è sicuro"

"PRIMO IMPEGNO: RIDURRE LA PERCEZIONE DI INSICUREZZA"

Primo giorno a Treviso del questore Maurizio Dalle Mura


TREVISO - Primo giorno a Treviso, per il nuovo questore Maurizio Dalle Mura. Il nuovo dirigente, toscano di Carrara, 59 anni, in Polizia dal 1985, ha prestato servizio, tra l'altro, alla Dia (la Direzione investigativa antimafia) e come vicequestore vicario nella sua città e a Livorno. E' per lui la prima nomina come responsabile provinciale della Polizia di Stato.
La sua prima giornata è stata dedicata soprattutto ad incontrare colleghi e collaboratori: "Il primo impegno sarà quello di conoscere bene la macchina, per valutare l'organizzazione". Di Treviso ammette di conoscere poco, se non il teatro Mario Del Monaco, essendo un appassionato di opera lirica. "Da quanto mi hanno descritto i colleghi, il complesso della sicurezza pubblica mi sembra abbastanza tranquillo. Ci sono alcune problematiche, ma non situazioni come in altre realtà".

Galleria fotograficaGalleria fotografica