Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/257: AL PLAYERS CHAMPIONSHIP TRIONFA RORY MCILROY

In Florida il torneo considerato il "quinto major"


FLORIDA - È questo il torneo tra i più attesi del PGA Tour, considerato quasi un quinto major. L’evento ha il montepremi più alto al mondo, ben 12,5 milioni di dollari, con prima moneta di 2.250.000. Oltre a questi, sono in palio 600 punti per la FedEx Cup, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club più vicino alla città di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, poco dopo le 15.30 si è schiantata sull'erba del cortile

PRECIPITA DAL TERZO PIANO, GRAVE RAGAZZA DI 16 ANNI

E' volata dalla finestra di una palazzina di via Salsa


TREVISO - Una ragazza di 16 anni è volata dalla finestra del terzo piano di una palazzina di via Tommaso Salsa, a Santa Maria del Rovere. Il fatto è avvenuto poco dopo le 15.30: l'adolescente, italiana, studentessa di prima superiore, è precipitata per nove metri, cadendo sull'erba del piccolo cortile sul retro del caseggiato. E proprio il tappeto erboso, attutendo l'impatto, le ha probabilmente salvato la vita: la ragazza ha riportato diversi gravi traumi, ma , come riferito da alcuni testimoni, è rimasta cosciente, parlando e muovendo le gambe e non sarebbe, al momento, in pericolo di vita. 
Ancora da chiarire se si sia trattato di un incidente, dovuto all'essersi sporta troppo dal balcone, o di un gesto volontario. A dare l'allarme i familiari che si trovavano con lei in casa in quel momento: immediato l'intervento dell'ambulanza Suem Treviso Emergenza, che ha portato la giovanissima all'ospedale Ca' Foncello, e dei Carabinieri, ai quali ora spetterà il compito di ricostruire la dinamica precisa dell'accaduto.

Galleria fotograficaGalleria fotografica