Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Non condivideva l'ipotesi di fusione con Popolare di Vicenza

ADDIO COMPLETO, ANSELMI LASCIA ANCHE IL CDA DI VENETO BANCA

L'ex presidente si dimette da consigliere e dalle controllate


MONTEBELLUNA - Beniamino Anselmi lascia anche il consiglio di amministrazione di Veneto Banca. Il banchiere piacentino, nominato al vertice ad agosto, dopo che il Fondo Atlante aveva acquisito la maggioranza dell'istituto montebellunese, si era dimesso da presidente lo scorso 7 novembre. Lo stesso Anselmi aveva motivato la scelta con la non condivisione della volontà di acellerare sulla fusione con Popolare di Vicenza: "Non si possono trattare le persone come barattoli", aveva affermato Anselmi, riferendosi agli ingenti esuberi, conseguenza dell'operazione.
Ora il manager si è dimesso anche dalle altre cariche detenute in seno al gruppo: oltre che da consigliere della capogruppo, anche  della controllata Banca Apulia e del partecipato consorzio SEC Servizi.
"Il CdA - si legge in una nota diffusa da Veneto Banca - ha preso atto con rammarico delle dimissioni" e insieme al Collegio Sindacale, "ha ringraziato il dottor Anselmi per aver messo a disposizione del Gruppo Veneto Banca le sue doti umane e professionali in mesi di intenso lavoro".
"Il Consiglio provvederà - prosegue il comunicato -, nel più breve tempo possibile e secondo quanto previsto dallo Statuto, alla cooptazione di un nuovo consigliere di amministrazione".