Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Non condivideva l'ipotesi di fusione con Popolare di Vicenza

ADDIO COMPLETO, ANSELMI LASCIA ANCHE IL CDA DI VENETO BANCA

L'ex presidente si dimette da consigliere e dalle controllate


MONTEBELLUNA - Beniamino Anselmi lascia anche il consiglio di amministrazione di Veneto Banca. Il banchiere piacentino, nominato al vertice ad agosto, dopo che il Fondo Atlante aveva acquisito la maggioranza dell'istituto montebellunese, si era dimesso da presidente lo scorso 7 novembre. Lo stesso Anselmi aveva motivato la scelta con la non condivisione della volontà di acellerare sulla fusione con Popolare di Vicenza: "Non si possono trattare le persone come barattoli", aveva affermato Anselmi, riferendosi agli ingenti esuberi, conseguenza dell'operazione.
Ora il manager si è dimesso anche dalle altre cariche detenute in seno al gruppo: oltre che da consigliere della capogruppo, anche  della controllata Banca Apulia e del partecipato consorzio SEC Servizi.
"Il CdA - si legge in una nota diffusa da Veneto Banca - ha preso atto con rammarico delle dimissioni" e insieme al Collegio Sindacale, "ha ringraziato il dottor Anselmi per aver messo a disposizione del Gruppo Veneto Banca le sue doti umane e professionali in mesi di intenso lavoro".
"Il Consiglio provvederà - prosegue il comunicato -, nel più breve tempo possibile e secondo quanto previsto dallo Statuto, alla cooptazione di un nuovo consigliere di amministrazione".