Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni promuove un incontro tra i soci in un Campo da Golf, con l’intento di far chiarezza su qualcosa di particolare emerso nella stagione. Puntualizzare,e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/144: A DUBAI IL DP WORLD TOUR CHAMPIONSHIP

Vince l'inglese Fitspatrick, ad Henrik Stenson la Race to Dubai


DUBAI - Avevamo lasciato i nostri azzurri sull’European Tour al termine del Turkish Airlines Open, con la speranza che Manassero e Paratore conquistassero in Sud Africa la carta per giocare a Dubai. Paratore ce l’ha fatta, e son contento. Manassero no, e mi dispiace. Restano quindi a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

La presentazione sabato 26 alle 17 in Sala Concerti del Conservatorio di Venezia

IL PIANOFORTE E "UNA SCUOLA TUTTA ITALIANA"

In uscita l'opera di Paola Gallo e Michele Della Ventura


TREVISO - Che il pianoforte come lo intendiamo oggi sia nato in Italia all’alba del ‘700 è cosa che i numerosi appassionati di questo strumento conoscono come nozione imparata agli inizi dei loro studi. Fu infatti il padovano Bartolomeo Cristofori a costruire nel 1698 il primo prototipo della nuova tastiera che rispetto al clavicembalo permetteva una interessante ricchezza nel suono armonico e una gamma dinamica che spaziava dal piano al forte.

Il pianoforte diventerà in seguito uno dei protagonisti della musica classica come la intendiamo e il baricentro delle sue vicende costruttive e compositive si sposterà nel centroeuropea per poi diventare di diffusione mondiale.
Eppure c’è da ricordare che molti furono gli italiani che portarono lustro a questo strumento amato da tanti musicisti.

Un’opera che vuole restituire ai maestri italiani il loro giusto posto nel mondo della musica per pianoforte è “Una scuola tutta Italiana”, volume curato da Paola Gallo e a cui ha collaborato Michele Della Ventura per la parte musicale che ripercorre la storia dei più importanti interpreti e compositori italiani.
Storia ma non solo, ogni protagonista sarà raccontato grazie alle musiche che ha composto e spesso suonato reinterpretate da talentuosi pianisti.
L’opera sarà presentata sabato 26 novembre alle 17 in Sala Concerti del Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia.