Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/175: PARLA INGLESE L'OPEN DE FRANCE

Tommy Fleetwood vince l'evento Rolex Series di Parigi


PARIGI - È partito il giorno 29 giugno a Guyancourt, al golf National nei pressi di Parigi, il maggior incontro della stagione golfistica 2017, l’evento Rolex Series del Tour europeo “Race to Dubai”, l’HNA Open de France. È una tappa importante del circuito...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alfa Romeo e Porsche a 300mila euro, ma anche una bici storica supera i 10mila

E' SUBITO BATTAGLIA PER LE FUORISERIE DI LUIGI COMPIANO

Forti rilanci alla prima giornata dell'asta Duemila ruote


MILANO - Parte subito in quarta (per rimanere ad una metafora automobilista), la super asta "Duemila ruote". E' cominiciata alla fiera di Milano la vendita di auto, moto, barche, biciclette e oggetti vari accumulati da Luigi Compiano, ex patròn del gruppo trevigiano della sicurezza: 817 lotti complessivi, battuti all'incanto da Rm Sotehby's.
Nella prima sessione dell'asta, articolata su tre giorni, non c'erano i pezzi più pregiati del catalogo, ma non sono mancate le sorprese e i rilanci cospicui: un'Alfa Romeo 1900 C Spring Touring, grigia, prima serie, del 1953 è stata venduta a 358.400 euro, a fronte di una stima tra i 160 e i 180mila euro. Sempre della casa del Biscione, una 75 Turbo evoluzione, auto ufficiale che ha gareggiato nel campionato Gran turismo Usa, da centomila è arrivata a 336mila euro.
Tra le altre chicche di giornata, ad esempio, per una Ford Gto del 2005, sono stati sborsati 336mila euro, mentre, una Maserati Ghibli del 19790 ha raggiunto la quotazioni di 302mila euro. Oltre i 300 mila euro anche alcune delle numerose (72 complessivamente) Porsche proposte nella tre giorni.  Ma i tanti collezionisti, appassionati, cacciatori d'affari presenti nel padiglione 24 si sono dati battaglia non solo sulle auto: una vettura per bambini, riproducente una Jaguar D-Type, a 30.240, mentre una bicicletta dei vigili del fuoco inizi '900 è stata aggiudicata a 10.530 euro. Iniziata alla 10, l'asta si è chiusa dopo le 20: pressochè tutti i lotti hanno spuntato prezzi ben al di sopra del valore di stima.