Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alfa Romeo e Porsche a 300mila euro, ma anche una bici storica supera i 10mila

E' SUBITO BATTAGLIA PER LE FUORISERIE DI LUIGI COMPIANO

Forti rilanci alla prima giornata dell'asta Duemila ruote


MILANO - Parte subito in quarta (per rimanere ad una metafora automobilista), la super asta "Duemila ruote". E' cominiciata alla fiera di Milano la vendita di auto, moto, barche, biciclette e oggetti vari accumulati da Luigi Compiano, ex patròn del gruppo trevigiano della sicurezza: 817 lotti complessivi, battuti all'incanto da Rm Sotehby's.
Nella prima sessione dell'asta, articolata su tre giorni, non c'erano i pezzi più pregiati del catalogo, ma non sono mancate le sorprese e i rilanci cospicui: un'Alfa Romeo 1900 C Spring Touring, grigia, prima serie, del 1953 è stata venduta a 358.400 euro, a fronte di una stima tra i 160 e i 180mila euro. Sempre della casa del Biscione, una 75 Turbo evoluzione, auto ufficiale che ha gareggiato nel campionato Gran turismo Usa, da centomila è arrivata a 336mila euro.
Tra le altre chicche di giornata, ad esempio, per una Ford Gto del 2005, sono stati sborsati 336mila euro, mentre, una Maserati Ghibli del 19790 ha raggiunto la quotazioni di 302mila euro. Oltre i 300 mila euro anche alcune delle numerose (72 complessivamente) Porsche proposte nella tre giorni.  Ma i tanti collezionisti, appassionati, cacciatori d'affari presenti nel padiglione 24 si sono dati battaglia non solo sulle auto: una vettura per bambini, riproducente una Jaguar D-Type, a 30.240, mentre una bicicletta dei vigili del fuoco inizi '900 è stata aggiudicata a 10.530 euro. Iniziata alla 10, l'asta si è chiusa dopo le 20: pressochè tutti i lotti hanno spuntato prezzi ben al di sopra del valore di stima.