Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/166: I GIORNALISTI GOLFISTI SI SFIDANO IN EMILIA

Il Challenge Aigg fa tappa al club Le Fonti e Bologna


BOLOGNA - Siamo in Emilia, per la terza e quarta tappa del Challenge Aigg Diavolina, e la prima giornata è al Club “Le Fonti”. Ci affacciamo ai piedi dell’appennino tosco emiliano in comune di Castel San Pietro Terme, appena un po’ a est di Bologna sulla storica Via...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Biancocelesti arrivati in campo alle 14.15 con mezzi propri

IL TREVISO C'╚ MA PERDE, CORNUDA BRINDA SU RIGORE

Gara decisa da un rigore di Martina, due espulsi


CORNUDA - Si presenta o no? Il Treviso si è presentato, sia pure con quasi mezzora di ritardo, ma in campo la testa non c'era. E così anche il derelitto Cornuda Crocetta, che su 11 gare ne aveva perse 10, ha avuto la sua giornata di gloria. Il derby è stato deciso da un rigore di Martina, con i padroni di casa già in 10 ma ugualmente pericolosi prima e dopo con le occasioni fallite da Martina. Dopo che i biancocelesti hanno avuto un'espulsione, in occasione del rigore, la partita nella ripresa ha avuto pochissimi sussulti. E così il Treviso perde il secondo posto a favore della Liventina e, soprattutto, l'occasione per dimezzare le distanze dal Sedico. Da segnalare gli insulti degli ultras verso Tiziano Nardin e la società e gli applausi nei confronti della squadra, che alla fine ha lanciato le maglie ai tifosi. In quanto a mister Carmine Esposito, confermato che non è più in sintonia con la squadra: i giocatori l'hanno completamente ignorato e lui alla fine se n'è andato per conto suo, com'era arrivato. Capitan Perna: "Oggi avremo pure perso come giocatori, ma abbiamo vinto come uomini."

CORNUDA CROCETTA-TREVISO 1-0

CORNUDA CROCETTA (4-4-2) Pezzato 6.5; Deon 6.5 (st 35’ Loat sv), Lorenzatti 7, Bonotto 8, Hanine 6; Cuman 6, Stradiotto 6.5, Gagno 7, Martina 6; Shyti, 6 Mele 6. A disp. Codemo, Vendramin, Canova, Sartor, Vejseli. All. Carretta 7.
TREVISO (4-3-3) Saltarel 6; Granati 6.5, Romeo 5, Bruno 6, Dalla Riva 6, Livotto 5 (st 18’ Nicoletti 5.5), Spadari 5.5, Ricci 6; Ciccone 5 (st 29’ Zojzi sv), Perna 5, Sabatino 5 (st 41’ Bettini sv). A disp. Mantesi, Giannetti, Polato, Tamburrino. All. Esposito 5.
ARBITRO: Beretta di Monza 5.
NOTE Giornata grigia. Espulsi Hanine 14' pt e Romeo 33' st per falli da ultimo uomo. Ammoniti Ricci, Cuman, Deon, Nicoletti. Angoli 8-0 per il Treviso. Spettatori 350. Rec. Pt 1’-st 3’. Gara iniziata con 27’ di ritardo.

Gli altri risultati:

Borgoricco-Favaro 2-1, Saonara Villatora-Istrana 0-3, Giorgione-Portomansuè 1-1, Liapiave-Union Pro 1-0, Real Martellago-Sandonà 2-0, Union QDP-Nervesa 1-4, San Giorgio Sedico-Liventina 0-3.

La classifica:

San Giorgio Sedico 29, Liventina 25, Treviso 23, Liapiave 22, Nervesa 20, Saonara Villatora 18, Sandonà 17, Borgoricco 16, Real Martellago 15, Portomansuè 14, Istrana 13, Favaro 12, Union QDP 11, Giorgione 9, Union Pro 8, Cornuda Crocetta 6.