Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Cherv˛ il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/237: L'OPEN D'ITALIA DEI CAMPIONI PARALIMPICI

Lo svedese Joakim Bj÷rkman si conferma imbattibile


CREMA - Sotto l’egida di EDGA (European Disabled Golf Association), si è giocata a Crema la 18esima edizione del torneo italiano per giocatori disabili, aperta a tutte le tipologie di disabilità. Il torneo, appena concluso, si è giocato sulla distanza di trentasei buche,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La caduta in una localitÓ tra Vittorio Veneto e Belluno

MASSO RISCHIA DI PRECIPITARE SULL'AUTOSTRADA A27

Frenato dagli alberi, i vigili lo mettono in sicurezza


VITTORIO VENETO - Un masso rischiava di precipitare sull'autostrada sottostante, con grossi rischi per i veicoli in transito. Così, su segnalazione del Corpo Forestale dello Stato, una squadra del distaccamento di Vittorio Veneto dei vigili del fuoco è intervenuta per la metterlo in sicurezza: il blocco di pietra aveva cominciato a rotolare sul pendio proprio a ridosso della carreggiata dell'A27 con direzione Belluno, in località Canoleghe. Fortunatamente, nella sua corsa a valle il masso è stato bloccato da due alberi e i vigili del fuoco sono potuti intervenire imbragandolo e spostandolo in un punto sicuro, non senza qualche difficoltà visto il luogo impervio in cui si trovava.

Galleria fotograficaGalleria fotografica