Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 18 al Palaverde c'è una partita di cartello

TVB ALL'ESAME RAVENNA: UN AUTENTICO BIG MATCH

Pillastrini: "Ci vorranno 40 minuti giocati al massimo"


TREVISO - Dopo la vittoria nell'anticipo dell'11° giornata con Imola, giocato mercoledì al Palaverde, la De' Longhi TVB è prima in classifica con 16 punti e domani ha la possibilità di confermare il proprio primato solitario nel match casalingo con la OraSì Ravenna (ore 18.00). Ma la formazione romagnola sta marciando a gonfie vele con i suoi 12 punti dopo la vittoria di domenica con Jesi. Sarà quindi un duro scoglio da superare per la squadra di coach Pillastrini, che dovrà fare ancora a meno di Negri e De Zardo.
BIGLIETTERIA acquisto possibile in prevendita nei consueti punti vendita Wind Sperotto e Icons Store fino a domani, sabato. Domani e domenica fino alle 12) vendita on line su www.trevisobasket.it (sezione biglietteria). Domenica apertura botteghini Palaverde dalle 16.30.
L'AVVERSARIA: Ravenna è nel gruppone delle terze in classifica con 12 punti. Domenica ha vinto 82-71 in casa con Jesi con 18 di Smith, 17 di Marks e 10 di Sgarbati. La squadra di coach Martino ha quattro uomini in doppia cifra media, gli amercicani Marks (17.4 punti a gara con 2 assist) e il lungo Smith (15 punti e 8.4 rimbalzi, con il 62% da due), e due italiani, Chiumenti (10.7 punti e 4 rimbalzi) e Tambone (poco più di 10 a gara e quasi 3 assit). Ma il casting di supporto è profondo e compatto, con l'esperienza di Masciandri e Raschi, la verve del play Sabatini e il contributo sostanzioso di Sgarbati e Crusca, per un organico che fattura quasi 80 punti a partita con un gioco che consente il 50% da due.
PILLASTRINI "Domenica abbiamo al Palaverde un'avversaria come dice la classifica molto ostica, che ha fatto finora una grande stagione con colpi importanti anche fuori casa come dimostra la vittoria di Bologna dove noi siamo usciti sconfitti. Certamente assieme alla Virtus sarà la partita più difficile tra quelle che abbiamo affrontato finora. Ci vorranno 40 minuti al massimo da parte nostra. Mercoledì dopo un avvio complicato abbiamo reagito a una situazione non facile, prima abbiamo faticato nel primo tempo poi alzando il livello agonistico abbiamo messo la nostra impronta sulla partita. Ora dobbiamo cercare di portarci a quel livello per 40', ma le difficoltà all'interno delle partite sono normali per il livello del campionato che quest'anno è molto alto. La nostra maturità, da confermare anche domenica con Ravenna, arà quella di gestire bene queste situazioni e non uscire mai dalla gara anche quando gli avversari vanno a mille, per poi approfittare con il nostro gioco e il nostro ritmo di eventuali cali."