Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/237: L'OPEN D'ITALIA DEI CAMPIONI PARALIMPICI

Lo svedese Joakim Björkman si conferma imbattibile


CREMA - Sotto l’egida di EDGA (European Disabled Golf Association), si è giocata a Crema la 18esima edizione del torneo italiano per giocatori disabili, aperta a tutte le tipologie di disabilità. Il torneo, appena concluso, si è giocato sulla distanza di trentasei buche,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fondata a Treviso da 14 realtà del terzo settore

UNA SOCIETÀ DELLE COOPERATIVE TREVIGIANE PER IL WELFARE AZIENDALE

"Wave" fornirà servizi per il benessere dei lavoratori delle aziende


TREVISO - Wave, acronimo di Welfare Aziendale Veneto, è una start up costituitasi nella Marca su spinta di Confcooperative Belluno e Treviso, con l'obiettivo di erogare e gestire servizi di welfare. Nata ad ottobre 2016, Wave ha tra i propri fondatori 14 soggetti, di cui 11 cooperative sociali trevigiane e bellunesi (Comunica, CSA, Erga, Il Girasole, Insieme Si Può, Kirikù, L'Incontro, Madonna dei Miracoli, N.O.I. Nuovi Orizzonti Informatici, Orchidea, Una Casa per l'Uomo) e 3 consorzi di coop (Intesa di Treviso, In Concerto di Castelfranco Veneto, Sviluppo e Innovazione di Belluno). Il presidente è Giorgio Gallina.
“L'idea di metterci in rete, per offrire alle cooperative e ai loro soci servizi di welfare, era nell'aria già da qualche tempo – spiega Gallina -. L'ultima legge di Stabilità, con le agevolazioni fiscali previste per i premi di produttività e i voucher per i lavoratori, non ha fatto altro che rafforzare i nostri intendimenti. Pensiamo infatti che, in tema di conciliazione, questa sia la moderna strada da intraprendere a sostegno del benessere dei lavoratori. Se un collaboratore, infatti, si trova bene in azienda e vede riconosciuti i propri bisogni personali, è più probabile che sia motivato, positivo, e che contribuisca al buon andamento dell'impresa”.
Ma cosa si intende concretamente per welfare aziendale? È l'insieme di tutte quelle iniziative atte ad incrementare il benessere del lavoratore e della sua famiglia. È un nuovo sistema di retribuzione che introduce in azienda una rete di servizi a sostegno del collaboratore (ad esempio voucher per abbattere la retta dell’asilo nido, contributi per la baby sitter o la previdenza integrativa), con vantaggi fiscali sia per l'azienda che per il dipendente.
L'offerta di Wave partirà dai servizi già erogati dalle cooperative socie, ma punta ad allargarsi ad attività per il tempo libero, la sanità, le pensioni integrative. Già dall'inizio del nuovo anno, verrà attivata una piattaforma web di gestione del catalogo on line per favorire l'incontro fra domanda ed offerta. L'operazione non sarà ristretta alle singole coop, bensì aperta alle imprese, ai loro lavoratori e anche ai singoli cittadini dell'area interprovinciale, coinvolgendo altre associazioni di categoria, organizzazioni sindacali e vari soggetti, in linea con un'iniziativa – sottolineano i promotori – di rilevanza non solo economica, ma anche sociale