Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il blitz nella notte, gli edifici da poco ridipinti: danni ingenti

PALESTRE DI DOSSON NEL MIRINO DEI VANDALI

Scritte sui muri della palestra della scuola e del palasport


CASIER - I muri erano stati ridipinti da poco, ma i vandali non hanno avuto pietà. Le pareti esterne delle palestre di Dosson sono state pesantemente imbrattate da un writer che ha approfittato delle ore notturne per dare sfogo alle proprie fantasie.
Era già successo in passato, ma questa volta il danno è ancora più grave perché le scritte sono lunghe diversi metri e molto visibili: una è stata apposta sul muro della centrale termica della palestra delle scuole medie, l’altra ha deturpato una parete del vicino palazzetto dello sport.
La mano sembra la stessa e l’anonimo writer non ha colpito a caso: la zona degli impianti sportivi non è particolarmente frequentata durante le ore notturne, ma si anima di giorno, anche per la vicinanza con le scuole elementari e medie di Dosson.
“Le scritte sono lì ormai da alcuni giorni, chiediamo che l’amministrazione comunale intervenga al più presto per rimuoverle – dichiara Bruno Sartorato, presidente della Polisportiva Casier, associazione che ha in gestione il palazzetto di Dosson -. Siamo a pochi metri dalle scuole: noi educhiamo i giovani al rispetto di certi valori e loro hanno davanti agli occhi queste scritte. Non mi sembra un bel messaggio. E poi bisogna fare in modo che certi episodi non si ripetano. Occorre una maggiore vigilanza durante le ore notturne: le telecamere ci sono, che vengano utilizzate anche per tenere sotto controllo questa zona”.