Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Successo molto sofferto sul campo dell'ultima in classifica

TVB SOFFRE MA VINCE, RECANATI PIEGATA 64-61

Decisivi i tiri liberi finali di Davide Moretti


ANCONA - La De' Longhi soffre ma vince sul campo dell'ultima in classifica. Parte subito bene Recanati con 6 punti consecutivi di Reynolds. Ci vogliono ben 2 minuti e 8 secondi per i primi due punti della De’ Longhi, con un bel tiro di DeCosey in allontanamento. Ancora il rookie trevigiano per il -2 grazie ad un viaggio dalla lunetta. Bader mette la tripla, risponde Fantinelli con un appoggio al vetro, poi Bader e Loschi cercano di allungare le distanze per la squadra di casa portandola a +7 a 5:12. Due liberi di Perry riavvicinano la formazione trevigiana e ancora il nostro USA numero 3 concretizza una bell’azione iniziata da Moretti e Rinaldi. Recanati riparte in contropiede con Bolpin, Moretti riporta i nostri a -3 con un bel lay up, Saccaggi mette una bella bomba prima della schiacciata a una mano di Reynolds (10 punti per lui nel primo quarto). I due liberi di Tommy Rinaldi chiudono il primo periodo col risultato di 21-19 per l’Ambalt Recanati. Capitan Fantinelli realizza la tripla del sorpasso a 34” dal rientro sul parquet, Bader e Saccaggi replicano con la stessa arma. La guardia americana di coach Sacco è in ottima condizione di forma e continua ad aggiungere punti al suo tabellino personale, sono l’esperienza di Rinaldi e la concretezza di Fantinelli ed Ancellotti a riavvicinare e a sorpassare nuovamente la squadra di casa (30-35 a 07:14). Bader è implacabile ma Moretti e Perry sono freddissimi ai liberi. La tripla di Marini a otto secondi dalla fine chiude il secondo quarto con la De’ Longhi avanti di 4 punti (35-39). Dopo la pausa lunga Bolpin e Reynolds raggiungono il pareggio, Ancellotti su assist di DeCosey riporta la squadra di coach Pillastrini a +2 ma Reynolds schiaccia in contropiede il 41 pari. Le difese prendono il sopravvento e per diversi minuti i canestri restano inviolati da ambo le parti. Ci pensa Volpin ad interrompere il digiuno e una grande schiacciata di La Torre in penetrazione ad una mano porta il 43-43 a 08:11. Il trevigiano Loschi realizza 8 punti consecutivi, per Treviso invece soltanto due canestri nel terzo quarto che si chiude con il punteggio di 51-43.

Serve una scossa da parte della De’ Longhi e ci pensa Perry ad appoggiare al tabellone il canestro del -6. Reynolds, però, conquista un rimbalzo in attacco e fa canestro da sotto, Saccaggi segna dalla media distanza e ancora Perry fa canestro in allontanamento. Capitan Fantinelli (assist di La Torre) accorcia lo svantaggio a soli due punti quando mancano 5:16, Volpin concretizza un gioco da tre ma ancora il play di Treviso (prima dalla lunetta e poi in penetrazione) lascia invariato il distacco. Una bella bomba di Davide Moretti vale il sorpasso a 3:26 dalla fine, i padroni di casa lottano su ogni pallone soprattutto con Reynolds ma è sempre il golden boy di Treviso a guadagnare falli preziosi e a fare prima 1/2 dalla lunetta a 15 secondi dalla fine e poi 2/2 allo scadere. La De’ Longhi, seppur con fatica, conquista la quinta vittoria consecutiva. Il prossimo appuntamento è a Udine il 23 dicembre alle ore 20.30.



AMBALT RECANATI – DE’ LONGHI TREVISO BASKET 61-64

AMBALT: Bolpin 10 (5/8, 0/4), Bader 16 (5/10, 2/9), Loschi 10 (2/4, 2/8), Maspero 0 (0/1, 0/3), Reynolds 22 (10/15 da 2); Marini 3 (0/1, 1/1), Fossati, Spizzichini 0 (0/3, 0/1). NE: Armento, Sorrentino, Breccia, Renna. All.: Sacco

DE’ LONGHI: Fantinelli 14 (3/5, 2/3), Moretti 10 (1/2, 1/3), DeCosey 4 (1/5 da 2), Perry 14 (5/8, 0/2), Ancellotti 4 (2/3 da 2); La Torre 3 (1/2, 0/3), Malbasa, Saccaggi 8 (1/2, 2/6), Rinaldi 7 (2/7 da 2). NE: Barbante, Negri, Poser. All.: Pillastrini ARBITRI: Tirozzi, Longobucco, Raimondo

NOTE: pq 21-19, sq 35-39, tq 51-43. Tiri liberi: Recanati 2/6, Treviso 17/19. Rimbalzi: Recanati 25+10 (Reynolds 10+4), Treviso 33+9 (Perry 10+2). Assist: Recanati 11 (Bolpin 5), Treviso 13 (Fantinelli 4). Fallo antisportivo a Reynolds e Rinaldi al 36’34” (55-58). 5 falli: Rinaldi al 36’34” (55-58), Loschi al 39’45” (59-61).

Gli altri risultati:

Assigeco Piacenza-Kontatto BO     68-58
Tezenis Verona-Proger Chieti        68-64
Gsa Udine-Bondi Ferrara               74-64
Roseto Sharks-Aurora Jesi            87-69
Segafredo BO-Unieuro Forlì           82-68
Alma Trieste-Dinamica Mantova      69-67
A.Costa Imola-OraSì Ravenna   dts 96-91

La classifica 
           
Segafredo BO    20   Aurora Jesi        10
De'Longhi TV     20   Tezenis Verona  10
Roseto Sharks   16   A.Costa Imola    10
Assigeco PC       14   GSA Udine         10
OraSì Ravenna   14   Bondi Ferrara      8
Dinamica MN      14   Unieuro Forlì       8
Kontatto BO      14   Proger Chieti       8
Alma Trieste      14   Ambalt Recanati   2