Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/187: IN FRIULI IL CAMPIONATO ITALIANO AIGG

Assegnati i tricolori 2017 dei giornalisti


TREVISO - Chiuso con l’ultima gara di Villa d’Este il Challenge Aigg Diavolina 2017 che mi aveva visto con un bel piatto d’argento, è ora la volta del Campionato individuale, che si gioca a Fagagna, al Circolo Golf Udine. Nelle giornate precedenti il Club aveva ospitato il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto, la Fiom Cgil: "Riprese le relazioni dopo lo stallo"

PREMIO DI PRODUZIONE, C'╚ L'ACCORDO ALLA PERMASTEELISA

Per gli 800 addetti, 600 euro di bonus e 500 in welfare e servizi


VITTORIO VENETO - Accordo raggiunto tra sindacati e azienda alla Permasteelisa. 600 euro di premio di risultato variabile e 500 euro di quota salariale sotto forma di welafre o di altri servizi: questi i punti principali dell’intesa ponte che coinvolgerà i circa 800 dipendenti dell'azienda di Vittorio Veneto, specializzata in rivestimenti architettonici. A darne notizia è la Fiom Cgil di Treviso che sottolinea, com "tale risultato permetterà il riavvio delle relazioni industriale finora in stallo e dare l’avvio a una nuova stagione contrattuale per la definizione di un nuovo contratto aziendale”.
“L’accordo ponte per il 2016 – spiega il segretario provinciale Enrico Botter – prevede un premio di risultato variabile di 600 euro annui per operai e impiegati. A questo si aggiungono altri 500 euro di flexible benefits erogati in buoni spesa, buoni carburante, previdenza complementare e altre forme di welfare aziendale concordate e definite in un percorso condiviso con la Rsu". Dopo una fase di stallo tra Permasteelisa, sindacati e Rsu Fiom Ccgil e Fim Cisl, che a partire dal 2015 aveva visto naufragare le relazioni industriali fino ad arrivare alla mobilitazione del personale, l’accordo è approvato a grandissima maggioranza dall’assemblea dei lavoratori e sottoscritto dall’azienda lo scorso mercoledì 7 dicembre. "E' frutto dell’impegno di tutti - continua Botter - e, dando garanzie ai dipendenti sul piano dei diritti e del reddito, permette l’avvio di una nuova stagione di contrattazione per la definizione di un nuovo contratto aziendale all’interno di un percorso costruttivo".