Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Direttore d'orchestra e clavicembalista, da anni lavora all'estero

IL TREVIGIANO ANDREA MARCON AI GRAMMY AWARDS

Nomination per un cd di arie d'opera di Monteverdi


TREVISO - C'è anche un musicista trevigiano tra le nomination della prossima edizione, al 59esima, dei Grammy Awards: è il maestro Andrea Marcon, 53 anni, clavicembalista, organista e direttore d'orchestra. Marcon è entrato tra i candidati del più prestigioso premio musicale al mondo, per la sezione 'Best Classical Solo Vocal Album', grazie alla direzione della 'Cetra Barockorchester” di Basilea nel cd con arie di Monteverdi interpretate da Magdalena Kozena.
Diplomatosi al conservatorio Steffani di Castelfranco nel 1982, il maestro trevigiano da ormai diversi anni vive e lavora a Basilea ed è molto stimato all'estero: nel suo curriculum anche la direzione dei Berliner Philarmoker e registra abitualmente con varie etichette della Deutche Gramophone. E' specializzato soprattutto nel repertorio barocco ed ha anche fondato la Venice Baroque Orchestra, che tuttora conduce. Può vantare già un'altra nomination ai Grammy Award nel 2015.
Gli altri italiani in lizza nell'edizione 2017 dei Grammy, la cui cerimonia di consegna è in programma il 12 febbraio a Los Angeles, in altre categorie, sono Andrea Bocelli, Laura Pausini, Ennio Morricone, la soprano Cecilia Bartoli e il coro e l'orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia.