Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/261: IL RITORNO DELLA TIGRE

Tiger Woods trionfa nel Mastersdi Augusta


AUGUSTA - Questo è il primo Major stagionale, il più ambito. Ha luogo nella consueta cornice dell’Augusta National, in Georgia, quel percorso tanto voluto dal mitico campione Bobby Jones. In Campo è presentela crema dei professionisti,i migliori giocatori del mondo, e tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/259: AL VIA LA NUOVA STAGIONE DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Come di consueto l'Aigg apre il campionato 2019 al Marco Simone


ROMA - La primavera era già esplosa, quando siamo andati a Roma per l’avvio del tour dei giornalisti golfisti. Alla prima giornata di tappa, però, abbiamo preso la pioggia. Come di consueto, il primo incontro era al Marco Simone Golf & Country Club, alle porte di Roma, che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le penne nere puntano a raggiungere il 70% di differenziata

ADUNATA ECOLOGICA CON IL MISURATORE DEL RICICLO

Sarà applicato al raduno alpino e in 50 comuni trevigiani


TREVISO - L'Adunata degli Alpini 2017 sarà anche ecologica. Il piano per la raccolta dei rifiuti durante il grande raduno delle penne nere, in programma a Treviso e nella Marca, dal 12 al 14 maggio prossimi, è quasi pronto. Ma l'Adunata sarà anche l'occasione per sperimentare un nuovo indicatore delle performance legate alla differenziata.
Conai, il Consorzio di raccolta degli imballaggi, e Contarina hanno sottoscritto un apposito protocollo: il sistema terrà conto di varie voci , tra cui le emissioni di CO2 evitate, laquantità di rifiuti sottratta alla discarica e avviata a ricicloper categoria merceologica,le materie prime seconde generatee ilrisparmio idrico ed energetico, per calcolare l'impatto ambientale, economico e sociale della raccolta. Già messo in atto, ad esempio, all'Expo di Milano, il misuratore si applicherà ai 50 comuni serviti da Contarina su scala annuale, ma verrà utilizzato, appunto, anche durante l'Adunata. L'obiettivo, hanno spiegato i promotori, è mostrare ai cittadini, in concreto e in modo quantificabile, i benefici della raccolta diversificata per tipologia e del riciclo.
L'Adunata del Piave, in particolare, punta a raggiungere il 70% di differenziata, superando così il record del 65% di Pordenone 2014.