Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le penne nere puntano a raggiungere il 70% di differenziata

ADUNATA ECOLOGICA CON IL MISURATORE DEL RICICLO

Sarà applicato al raduno alpino e in 50 comuni trevigiani


TREVISO - L'Adunata degli Alpini 2017 sarà anche ecologica. Il piano per la raccolta dei rifiuti durante il grande raduno delle penne nere, in programma a Treviso e nella Marca, dal 12 al 14 maggio prossimi, è quasi pronto. Ma l'Adunata sarà anche l'occasione per sperimentare un nuovo indicatore delle performance legate alla differenziata.
Conai, il Consorzio di raccolta degli imballaggi, e Contarina hanno sottoscritto un apposito protocollo: il sistema terrà conto di varie voci , tra cui le emissioni di CO2 evitate, laquantità di rifiuti sottratta alla discarica e avviata a ricicloper categoria merceologica,le materie prime seconde generatee ilrisparmio idrico ed energetico, per calcolare l'impatto ambientale, economico e sociale della raccolta. Già messo in atto, ad esempio, all'Expo di Milano, il misuratore si applicherà ai 50 comuni serviti da Contarina su scala annuale, ma verrà utilizzato, appunto, anche durante l'Adunata. L'obiettivo, hanno spiegato i promotori, è mostrare ai cittadini, in concreto e in modo quantificabile, i benefici della raccolta diversificata per tipologia e del riciclo.
L'Adunata del Piave, in particolare, punta a raggiungere il 70% di differenziata, superando così il record del 65% di Pordenone 2014.