Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/262: LA PRIMA VOLTA DEL MASTERS IN ROSA

Sfida tra le migliori 72 dilettanti sul mitico Augusta National


AUGUSTA - Si tratta di un evento storico per il golf femminile: per la prima volta il Masters in rosa.A giocare all’Augusta National, il mitico percorso voluto da Bobby Jones, sono le migliori 72 dilettanti del mondo. Tra loro, quattro azzurre: Virginia Elena Carta, Caterina Don, Alessandra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/261: IL RITORNO DELLA TIGRE

Tiger Woods trionfa nel Mastersdi Augusta


AUGUSTA - Questo è il primo Major stagionale, il più ambito. Ha luogo nella consueta cornice dell’Augusta National, in Georgia, quel percorso tanto voluto dal mitico campione Bobby Jones. In Campo è presentela crema dei professionisti,i migliori giocatori del mondo, e tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il Comune aderisce all'iniviativa della Fondazione Bellotti Stefani

"ANGELI" PER CHI RIMANE SOLO IN OSPEDALE DI NOTTE

Già 56 volontari, ma le richieste di assistenza sono oltre cento


TREVISO - “Angeli della notte”, cittadini disponibili a regalare uno dei 365 giorni del 2017 a coloro che, privi di legami familiari e di risorse economiche, non possono ricevere alcun tipo di assistenza personale quando devono essere ricoverati in ospedale. E' il nuovo progetto a cui ha aderito il Comune di Treviso: “Ci sono persone, della nostra città e di fuori, degenti all’ospedale o nelle case di riposo che o non hanno una rete familiare o vivono situazioni economiche difficili per cui non hanno la possibilità, pur avendone bisogno - di assistenza di notte”, dichiara il vicesindaco e assessore al sociale del Comune di Treviso Roberto Grigoletto
Per questo Ca' Sugana partecipa all'iniziativa battezzata appunto “Gli angeli della notte” e promossa dalla Fondazione “onlus” Bellotti Stefani di Monastier, sotto la super visione dell’Ulss 9.
E' stato coinvolto anche l’Israa, l'ente che gestisce gli istituti ricovero cittadini, per non dimenticare gli anziani delle case di riposo, che spesso, in caso di cure ospedaliere, domandano di poter essere assistiti di notte ma anche durante alcune ore del giorno. Il Comune, dunque sollecita i cittadini che abbiano la possibilità di dedicare un po’ di tempo a sostenere l’importantissima realtà del volontariato ospedaliero. In questo senso sono stati interessati anche i gruppi ricreativi anziani, ottenendo già sei adesioni: “Sono fiducioso che anche tra loro ci possano essere volontari pronti a dare la loro disponibilità - ha sottolineato il presidente Giuseppe Stefani – ad oggi il gruppo può contare su 56 persone ma le richieste, per la copertura di almeno due notti sono oltre un centinaio”.