Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il Comune aderisce all'iniviativa della Fondazione Bellotti Stefani

"ANGELI" PER CHI RIMANE SOLO IN OSPEDALE DI NOTTE

Già 56 volontari, ma le richieste di assistenza sono oltre cento


TREVISO - “Angeli della notte”, cittadini disponibili a regalare uno dei 365 giorni del 2017 a coloro che, privi di legami familiari e di risorse economiche, non possono ricevere alcun tipo di assistenza personale quando devono essere ricoverati in ospedale. E' il nuovo progetto a cui ha aderito il Comune di Treviso: “Ci sono persone, della nostra città e di fuori, degenti all’ospedale o nelle case di riposo che o non hanno una rete familiare o vivono situazioni economiche difficili per cui non hanno la possibilità, pur avendone bisogno - di assistenza di notte”, dichiara il vicesindaco e assessore al sociale del Comune di Treviso Roberto Grigoletto
Per questo Ca' Sugana partecipa all'iniziativa battezzata appunto “Gli angeli della notte” e promossa dalla Fondazione “onlus” Bellotti Stefani di Monastier, sotto la super visione dell’Ulss 9.
E' stato coinvolto anche l’Israa, l'ente che gestisce gli istituti ricovero cittadini, per non dimenticare gli anziani delle case di riposo, che spesso, in caso di cure ospedaliere, domandano di poter essere assistiti di notte ma anche durante alcune ore del giorno. Il Comune, dunque sollecita i cittadini che abbiano la possibilità di dedicare un po’ di tempo a sostenere l’importantissima realtà del volontariato ospedaliero. In questo senso sono stati interessati anche i gruppi ricreativi anziani, ottenendo già sei adesioni: “Sono fiducioso che anche tra loro ci possano essere volontari pronti a dare la loro disponibilità - ha sottolineato il presidente Giuseppe Stefani – ad oggi il gruppo può contare su 56 persone ma le richieste, per la copertura di almeno due notti sono oltre un centinaio”.