Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Interrogazione urgente per modificare la legge di Bilancio

"PROVINCE ALLA PARALISI, A RISCHIO STRADE E SCUOLE"

L'allarme lanciato dal senatore trevigiano Franco Conte


TREVISO - "Le Province oggi sono prossime alla paralisi. Serve subito un provvedimento che modifichi la legge di Bilancio 2017 per salvare scuole e strade del Veneto". Lo sottolinea il Senatore di AP - Area Popolare, Franco Conte, analizzando la legge di Bilancio 2017.
"Siamo in pieno inverno e la nostra regione, ricca di strade di montagna ad esempio, rischia di non vederle manutenute oppure si rischia - evidenzia Conte - lo stop ai lavori di sistemazione delle scuole perché la Provincia è stata lasciata letteralmente senza soldi. Una situazione molto grave: questi enti sono divenuti di secondo livello ma hanno ancora avocati a sè molti incarichi. È preoccupante lasciarle deliberatamente in uno stato di semiparalisi. Il Governo deve intervenire subito". In questo senso il senatore Conte ha anche presentato una interrogazione urgente.