Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/187: IN FRIULI IL CAMPIONATO ITALIANO AIGG

Assegnati i tricolori 2017 dei giornalisti


TREVISO - Chiuso con l’ultima gara di Villa d’Este il Challenge Aigg Diavolina 2017 che mi aveva visto con un bel piatto d’argento, è ora la volta del Campionato individuale, che si gioca a Fagagna, al Circolo Golf Udine. Nelle giornate precedenti il Club aveva ospitato il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Interrogazione urgente per modificare la legge di Bilancio

"PROVINCE ALLA PARALISI, A RISCHIO STRADE E SCUOLE"

L'allarme lanciato dal senatore trevigiano Franco Conte


TREVISO - "Le Province oggi sono prossime alla paralisi. Serve subito un provvedimento che modifichi la legge di Bilancio 2017 per salvare scuole e strade del Veneto". Lo sottolinea il Senatore di AP - Area Popolare, Franco Conte, analizzando la legge di Bilancio 2017.
"Siamo in pieno inverno e la nostra regione, ricca di strade di montagna ad esempio, rischia di non vederle manutenute oppure si rischia - evidenzia Conte - lo stop ai lavori di sistemazione delle scuole perché la Provincia è stata lasciata letteralmente senza soldi. Una situazione molto grave: questi enti sono divenuti di secondo livello ma hanno ancora avocati a sè molti incarichi. È preoccupante lasciarle deliberatamente in uno stato di semiparalisi. Il Governo deve intervenire subito". In questo senso il senatore Conte ha anche presentato una interrogazione urgente.